Calabria7

Carabinieri e polizia a piedi vigilano sulla movida di Crotone

Con l’avvento della stagione estiva, che determina un notevole afflusso di persone sul lungomare del capoluogo, soprattutto nelle ore serali e notturne, è stato predisposto un piano di controllo straordinario dell’area della movida di Crotone dove insistono diversi locali pubblici di intrattenimento e ristorazione. Il servizio, che ha avuto inizio la scorsa settimana, viene effettuato da pattuglie appiedate nelle fasce orarie indicate, soprattutto nei giorni, come il venerdì ed il sabato, in cui si registra una massiccia concentrazione di persone, con l’impiego di personale della Polizia di Stato e di militari dell’Arma dei Carabinieri.

Servizi attivi per l’intera estate

Gli operatori hanno il compito di vigilare sulla sicurezza delle persone, con funzioni di prevenzione nonché di repressione dei reati, con particolare riferimento al consumo e allo spaccio di stupefacenti, agli scippi e alle rapine, la vendita di alcolici ai minori di anni 16, alle immissioni di suoni nell’ambiente da parte dei locali pubblici che svolgono attività di intrattenimento musicale in violazione dei limiti determinati dalla legge e dal regolamento comunale. Tali servizi verranno assicurati per tutta la durata della stagione, ad integrazione delle ordinarie attività di controllo del territorio svolte quotidianamente con pattuglie automontate.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Covid, il picco più alto dal 24 aprile. Burioni è preoccupato e invita alla prudenza

Giovanni Bevacqua

Coronavirus e reazioni avverse ai vaccini, tutti i dati dell’ultimo report Aifa

Mirko

Sorvegliato speciale in moto con un pregiudicato, arrestato 58enne a Cosenza

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content