Calabria7

Carcere di Rossano, droga e cellulari nascosti nei pacchi di pasta

carcere rossano

Questa mattina nel carcere di Rossano, frazione del comune di Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza, il personale della polizia penitenziaria ha scoperto, durante un controllo di routine, della droga e due telefoni cellulari all’interno di alcuni pacchi di pasta. Lo stesso pacco era destinato, ovviamente, ad un detenuto della casa circondariale.

Riteniamo opportuno – affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Damiano Bellucci, segretario nazionale – che l’amministrazione penitenziaria istituisca, anche in Calabria, l’unità cinofila per individuare l’introduzione di sostanze stupefacenti nonché degli strumenti idonei ad intercettare il tentativo di introdurre i cellulari“.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Blitz contro gruppo criminale Rom nel Reggino: i nomi degli arrestati (VIDEO)

Maurizio Santoro

Catanzaro, vuole farla finita a causa della crisi: polizia soccorre 40enne

manfredi

Appalti, Pm: “Per Occhiuto utilità indebita su museo Alarico”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content