Calabria7

Cardamone a Riccio: su chiosco a Lido tutto regolare

catanzaro cardamone

“La trasparenza e la correttezza amministrativa degli uffici e dei dipendenti comunali del settore patrimonio non possono e non devono essere scambiati per giochi di prestigio, da parte del consigliere Eugenio Riccio, cercando di distorcere un percorso amministrativo lineare e corretto”.

Lo dichiara l’assessore al patrimonio del Comune di Catanzaro, Ivan Cardamone.

“Sul chiosco del quartiere marinaro, il settore Patrimonio ha provveduto alla pubblicazione di un avviso dopo aver recepito l’istanza da parte di un privato per il rilascio di una concessione demaniale marittima dietro corresponsione di un regolare canone.  Sull’immobile è arrivata una richiesta per cui il settore, nella piena legittimità, ha proceduto a rendere pubblico ciò che la normativa consente attraverso la pubblicazione sul portale comunale del relativo avviso mirato a garantirne la conoscenza della richiesta e a permettere a tutti gli altri eventuali soggetti interessati di inviare osservazioni o proprie istanze per l’utilizzo del bene. Si tratta, dunque, di atti pubblici e visibili a tutti nell’ambito di una procedura, come tante altre già effettuate dal settore patrimonio, che si caratterizza per la piena legittimità. E’ utile evidenziare, inoltre, che il manufatto, inutilizzato da anni, versa in condizioni strutturali inadeguate per lo svolgimento di qualsiasi attività, compresa quella della Pro Loco e della sua meritoria funzione di promozione turistica, che di fatto è impossibilitata a svolgere proprio per questi motivi”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Confesercenti Catanzaro, presentato progetto per la creazione di un sistema informativo sui dati turistici

Matteo Brancati

Coronavirus, aumentano i positivi a Sant’Andrea Apostolo dello Ionio

Matteo Brancati

Santelli, ecco il piano operativo per l’emergenza Coronavirus

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content