Calabria7

La carica dei 7mila tirocinanti calabresi in protesta sull’A2: minacciano il blocco dell’aeroporto

Centinaia di tirocinanti calabresi hanno risposto questa mattina all’appello alla mobilitazione promosso dalla Unione Sindacale di Base (USB) a seguito dell’assenza di risposte positive, da parte Governo e Regione Calabria, alla richiesta di contrattualizzazione dei 7.000 lavoratori calabresi impegnati da anni nei tirocini di inclusione sociale.

Un corteo sta attraversando le strade di Lamezia Terme dirigendosi verso l’autostrada e verso l’accesso all’aereoporto. “Il tempo delle promesse è finito. Non accettiamo – si legge in un comunicato – più proroghe e false soluzioni utili solo mantenere sotto scacco migliaia di calabresi. Governo e Regione – è scritto – devono fare i conti con la determinazione dei lavoratori e delle lavoratrici, indisponibili ad accettare in silenzio questa ennesima umiliazione”.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

I protagonisti del cinema e della televisione ospiti del Magna Graecia Experience (VIDEO)

Alessandro De Padova

Sanità, l’allarme di Pitaro: “118 di Catanzaro in condizioni drammatiche”

Mimmo Famularo

Lamezia, Piccioni contro Sirianni: “Da lui solo “vecchia politica”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content