Calabria7

Casa: numerose famiglie protestano a Cosenza

cosenza usura

Cinquanta persone, coordinate dal Movimento Prendocasa, sta manifestando davanti alla Prefettura di Cosenza.

I dimostranti, attraverso il sit-in, chiedono l’intervento urgente del Prefetto, Paola Galeone, per trovare soluzioni utili ed eliminare il problema della crisi abitativa che attanaglia il capoluogo bruzio.

Infatti, sullo sfondo ci sono i paventati sgomberi coatti di due strutture finora occupate, l’Hotel Centrale e uno stabile in via Savoia.

I manifestanti, entrati nell’atrio della Prefettura, annunciano proteste ad oltranza e hanno occupato anche il cantiere per la costruzione della metrotranvia Cosenza-Rende-Unical, su viale Parco. Sul posto presenti le forze dell’ordine. 

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Rende, il 29 dicembre torna il movimento delle ‘Sardine’

Matteo Brancati

Barca affonda nel porto, “ripescata” dai vigili del fuoco

manfredi

Catanzaro, incidenti in città: diversi i veicoli coinvolti

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content