Caso Cnr-Umg, Scarpino: “Vorrei una presa di posizione dai professori del Consiglio comunale”

"Appoggio la battaglia avviata dal consigliere regionale Antonello Talerico per evitare che il Consiglio Nazionale delle Ricerche possa abbandonare la nostra Città"
francesco scarpino

“Il mio ruolo di consigliere comunale mi impone di esprimere pubblicamente il mio pensiero e di appoggiare la battaglia avviata dal consigliere regionale Antonello Talerico per evitare che il Consiglio Nazionale delle Ricerche possa abbandonare la nostra Città. Sarebbe una sconfitta per tutti, una sconfitta imperdonabile”. E’ quanto scrive in una nota il consigliere comunale di Catanzaro Francesco Scarpino. “A questo punto occorre chiarezza – aggiunge -, dobbiamo approfondire chi tutela chi e perché ruoli apicali della società accettano inerti lo smantellamento dell’Università e la forza politica della Città di Catanzaro. Qua non si tratta più di parlare o gonfiarsi il petto per le attività ordinarie (la cura del verde pubblico, la manutenzione delle strade) che una pubblica amministrazione dovrebbe fare senza dover essere sollecitata. Qua si tratta della dignità dei cittadini catanzaresi e di Catanzaro, perché noi siamo il capoluogo di Regione! Io sono un uomo semplice e, nella mia semplicità ho colto questa resa. E’ come se avessimo deposto le armi, anzi in realtà non le abbiamo mai imbracciate e, ciò mi rammarica molto”.

“Bisogna scendere in campo”

“Bisogna scendere in campo”

“Ho deciso di portare avanti l’azione intrapresa dall’onorevole Antonello Talerico – dichiara Scarpino – perché difende la Città e sposa le giuste cause e non solo perché è un avvocato, ma perché fa politica con passione e determinazione, come ogni giorno la intendo io, al servizio dei cittadini e non delle prebende o peggio ancora dei poteri forti. Allora chi veramente ama la città deve scendere in campo, dobbiamo far sentire alta la nostra voce, il nostro disappunto. Basta parola e filosofia, qua occorrono i fatti, lo pretendo io come consigliere comunale e come cittadino”.

“Vorrei una presa di posizione da parte di tutti i professori che abbiamo in Consiglio comunale, dal sindaco Fiorita, all’assessore Monteverdi, al consigliere di opposizione Valerio Donato, quest’ultimo aveva parlato di difesa della città e dell’Università in alcuni suoi interventi, salvo poi non aprire bocca sull’ennesimo scippo alla città. Mi rendo conto che ognuno può avere interessi tali da essere costretto al silenzio, ma se è tale il condizionamento o il timore allora meglio mettersi da parte, poiché si perde in termini di credibilità e affidabilità. Proliferano conferenze stampe per il verde pubblico e – conclude il consigliere -, si tace sulla perdita delle attività di ricerca, sugli scippi all’Università (salvo le populistiche uscite sulla stampa), sulle primarie condizioni per poter parlare di sviluppo. Vergogna!”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il ricorso, per le studentesse dell'Ite Grimaldi-Pacioli, è stato accolto vista la mancata sottoscrizione dei verbali d'esame
I decessi sono stati registrati a Reggio Calabria (1) e a Cosenza (3), dove i casi attivi sono arrivati a quasi 1500
"La nostra città continua a far germogliare personalità e competenze capaci di contribuire allo sviluppo di tutto il Paese"
Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno provato a rianimare la donna: non c'è stato nulla da fare
Rischio di cancellazioni o variazioni ma circoleranno regolarmente le Frecce e i treni a lunga percorrenza
La prestigiosa guida ha conferito i premi all'arte della pizza, con una buona distribuzione in tutta la regione
Amato marito e padre, si è spento serenamente con la famiglia al suo fianco durante il suo ricovero in ospedale
Da poco hanno festeggiato 77 anni di vita insieme. L'assessore regionale alle Politiche sociali: "Rappresentano l'amore e l'unità familiare"
Il Piano contiene modalità di intervento coordinato in caso di eventi con armi o agenti di tipo chimico, biologico, radiologico e nucleare
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved