Catanzaro, Abramo chiarisce: ” Su Safe City mai fatto nome di nessun imprenditore”

abramo

“Considerando la delicatezza della questione “Safe city”, della quale si è discusso nell’ultimo Consiglio comunale, mi preme precisare come, al contrario di quanto affermato da un consigliere di opposizione, in aula non abbia mai citato il nome di nessun imprenditore, limitandomi a ricordare che la proposta progettuale era stata portata, per garantire massima trasparenza, all’attenzione dell’associazione degli Industriali e del Prefetto. Chi ha voluto fare nomi, pertanto, ha sbagliato completamente il tiro, ritengo in maniera puramente strumentale, solo per cercare notorietà sulla pelle di altri. Devo anche ribadire che, sempre in aula, non ho mai sostenuto che il progetto fosse stato approvato dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, ma che “Safe city” era stato soltanto sottoposto all’attenzione di quell’organismo”. Cos’ Sergio Abramo, sindaco di Catanzaro, sulla questione Safe City.

Redazione Calabria 7

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Centinaia di soci dell’associazione “Fiat 500 Club Italia” si sono dati appuntamento a Paravati sulla spianata del Santuario Cuore immacolato di Maria Rifugio delle Anime
La "danza" sulle note di Claudio Cecchetto durante un corso nazionale della Società Italiana di Medicina Legale
Dai verbali non emergono violenze o costrizioni, ma per il gip "basta il rapporto di affidamento" tra insegnante e allieva "per neutralizzare l'efficacia del consenso"
Rimasta ferita anche una bambina, trasportata con l'elisoccorso all'ospedale
Nel corso dell'incontro sarà presentato il dossier elaborato dai circoli locali di Legambiente basato sulla campagna di monitoraggio effettuata su alcune aste fluviali
Messa in sicurezza l’area, è stato chiuso al traffico il tratto interessato dal rogo per il tempo necessario alle operazioni di spegnimento
Il governatore: "La nostra terra ha vitigni eccellenti e tante piccole cantine"
Ordinato sacerdote nel 1936 fu membro per sedici anni della Compagnia di Gesù, insegnando filosofia e teologia
Sul posto il personale medico del 118 ed i carabinieri per i rilievi del caso, assieme a squadre dell'Anas
Le osservazioni in vista della conferenza di impatto ambientale
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved