Calabria7

Catanzaro, al Circolo Placanica riflessione sull’impatto esistenziale del Coronavirus

Una serata ancora una volta improntata alla stretta attualità quella che il Direttivo del Circolo Placanica ha offerto ai propri soci.

Questi ultimi, nonostante gli ovvi timori, si sono ritrovati per il canonico mercoledì culturale nella sede di Via L. Settembrini, a Catanzaro. L’argomento non poteva che essere l’epidemia che ci coinvolge e ci spaventa. E che finisce per condizionarci giorno per giorno e passo dopo passo. L’elaborazione emotiva e la ricaduta sia dal punto di vista pratico che da quello puramente esistenziale, sono stati gli argomenti dell’incontro che il Presidente del Circolo, Venturino Lazzaro, ha voluto aprire (in modo inaspettato, ma efficace) con la proiezione di una ricca carrellata di vignette umoristico/sarcastiche che, sull’argomento Coronavirus, hanno affollato i social in queste settimane.

Un modo che lungi dall’essere superficiale, ha invece sottolineato, con la levità e la fruibilità proprie del Circolo Placanica, il coinvolgimento individuale e collettivo che interessa tutti i livelli della nostra ideazione, della nostra emozione e della nostra condotta sociale. Dalla lieve ironia e dal sorriso si è quindi passato alle esperienze personali, alle condotte individuali, alle variazioni introdotte nella routine familiare e lavorativa di ognuno, per arrivare alle inevitabili congetture sulla genesi dell’epidemia, sui suoi possibili sviluppi, sulla mancanza o non precisa definizione dei rimedi, per finire sui riflessi economici e “culturali” che questo particolarissimo periodo sta comportando.

In obbedienza alle norme di buon senso che questo momento sta dettando, il Circolo Placanica osserverà una settimana di “riposo”, affidando allo sviluppo della situazione e alla buona sorte, la decisione su quando e come riprendere le proprie attività in sede.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Villette abusive nel Catanzarese, iniziate le operazioni di sgombero (FOTO)

Gabriella Passariello

Morra: “Chiedo scusa per le mie parole, ma Forza Italia ha un problema nel suo dna”

Damiana Riverso

Parco eolico Palermiti, gli indagati diventano 7 (NOMI)

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content