Calabria7

Catanzaro, associazioni e chef a sostegno della mensa solidale del Conventino

Un gruppo di giovani chef, riuniti con il progetto comune “Anyway chef”, cucinerà per quanti vorranno aderire all’iniziativa dal titolo “La tavola buona” che avrà luogo domenica 22 dicembre, a pranzo, nei locali della storica mensa del Conventino, nel quartiere San Leonardo di Catanzaro.

I proventi raccolti dalla vendita dei biglietti, ancora disponibili presso il bar “Sant’Antonio” di fronte alla chiesa, andranno totalmente devolutii alla mensa, che da ben trentuno anni garantisce un pasto caldo a circa quaranta persone ogni giorno. La mensa del Conventino, infatti, è una realtà consolidata e ben organizzata, grazie all’attenzione costante che i frati della parrocchia, i volontari e l’intera comunità rivolgono alle famiglie, agli immigrati e a tutti coloro che si trovano nelle condizioni di rivolgersi alla mensa – ma anche al centro raccolta di indumenti usati, al servizio docce ed all’ambulatorio medico – per sopperire alle primarie necessità.

Ad affiancare gli chef – che hanno previsto per i commensali un menù di tutto rispetto, grazie all’intervento di aziende locali che si sono accollate la spesa delle vivande – saranno i volontari delle associazioni “Amici con il Cuore”, “Assoagry” e “Acquamarina”, che non solo provvederanno al servizio in sala, ma anche ad animare il momento di convivialità. La loro presenza di certo contribuirà a rendere “la tavola buona” un bel ricordo. Replica il 5 gennaio, sempre con le medesime modalità.

Ufficio stampa CSV Catanzaro

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Bosco in fiamme nel Catanzarese, rogo spento dopo 5 ore

manfredi

Catanzaro, Rotary Club e associazioni insieme per città senza barriere

Matteo Brancati

Catanzaro, acqua: disagi nella zona sud

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content