Calabria7

Catanzaro avrà un garante per i detenuti, l’ok del Consiglio comunale

Il Consiglio comunale ha approvato tutte le pratiche poste all’ordine del giorno. Via libera all’approvazione del regolamento del Garante sui diritti delle persone limitate nella libertà personale, proposta relazionata dal presidente dell’assise, Marco Polimeni, e varata con venti Si e un astenuto. A seguire, è stato dato l’ok con quindici Si e quattro astenuti al regolamento di applicazione per l’istituzione del canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria (cosiddetto canone unico patrimoniale, legge 160 del 27 dicembre 2019, articolo 1 commi da 816 a 836). Hanno preso la parola i consiglieri Belcaro e Levato.

Terzo punto all’ordine del giorno, l’approvazione con diciannove Si, un No e cinque astenuti, del regolamento di applicazione per l’istituzione del canone patrimoniale di concessione per l’occupazione delle aree e degli spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile, destinati a mercati realizzati anche in strutture attrezzate (cosiddetto canone unico mercati, legge 160 del 27 dicembre 2019, articolo 1 commi da 837 a 845). Disco verde, con sedici voti favorevoli e sei astenuti, anche alla proposta emendata – illustrata dall’assessore al patrimonio Cardamone – concernente beni immobili di proprietà comunale, non strumentali delle funzioni istituzionali, suscettibili di valorizzazione ovvero di dismissione, da inserire nel Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2021/23.

Con venti Si e due astenuti, è stata varata la presa d’atto del recepimento della vincolistica sovraordinata ed individuazione cartografica delle varianti al Prg, già approvata ai fini del principio di consumo suolo zero. La proposta è stata relazionata dal sindaco Sergio Abramo, è intervenuto il consigliere Riccio.  Approvata, ancora, all’unanimità la pratica relativa al riconoscimento di cittadini benemeriti al brigadiere Mario Principe e al cavaliere maggiore dei carabinieri, Pietro Cinaglia, con assegnazione gratuita nei cimiteri di Santa Maria e via Paglia dei posti destinati alla sepoltura delle salme, ai sensi dell’art. 76 del regolamento di polizia mortuaria. Infine, il Consiglio ha dato il via libera a otto delibere concernenti riconoscimento di debiti fuori bilancio.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, costante la crescita. +78 nuovi casi

Damiana Riverso

Consiglio regionale, il presidente Arruzzolo convoca la Conferenza dei Capigruppo

bruno mirante

Vaccini anti-Covid, Bevacqua: “In Calabria siamo allo sbando”

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content