Calabria7

Catanzaro, dal Tuffo di Capodanno i fondi per il Pranzo solidale

Pranzo solidale

(NDL) Insieme a pranzo in parrocchia. Anche stavolta imprenditori e famiglie disagiate hanno gustato insieme un pasto completo cucinato nei locali della chiesa Madonna di Pompei di Catanzaro.

I volontari hanno preparato antipasto Calabria, risotto alla zucca mantecato alla robiola, pollo al forno con patate, verdure di stagione, dolci, frutta e bevande.

A farsene carico l’Associazione “Calabria un mare d’amore”, presieduta da Patrizio Ursino, che ha preparato tutto in concomitanza con il tradizionale tuffo di Capodanno.

Tanti gli sponsor che hanno acquistato le derrate alimentari per sostenere il pranzo, coordinato dal parroco don Gaetano Rocca e da don Pino Silvestre, ex parroco della chiesa nel quartiere di Mater Domini.

Ad impartire la benedizione al cibo con un breve ma sentito discorso l’arcivescovo di Catanzaro- Squillace S.E. Vincenzo Bertolone.

Gli organizzatori, trascinati dall’energico Tonino Transtevere, esprimono un vivo plauso ai commerciantio, piccoli e grandi, che hanno sostenuto l’iniziativa ringraziando espressamente Ubik, Gullà e Ranieri,  Sercame, Pilò, Megna, Pet Salon, Lido Jonio, Pro Big, Starace, Pullano, Big Marlin, Marcellino, Euroglass, Styltenda, Fracarro, Ursino, Driver, Rotundo, Iran Zamin, Stella Maris, TuttoParty

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“La pineta di Siano distrutta dal fuoco è una sconfitta per tutti i catanzaresi”

Antonio Battaglia

Donna straniera sviene per strada, ambulanza arriva e non la soccorre

manfredi

Muore il pediatra catanzarese Ranieri, Ferro: “Stimato da tutti per una signorilità d’altri tempi”

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content