Calabria7

Catanzaro, deserta prima convocazione del Consiglio comunale

È andata deserta, per mancanza del numero legale, la prima convocazione del Consiglio comunale. All’appello del presidente Marco Polimeni hanno infatti risposto sei consiglieri. L’aula tornerà dunque a riunirsi con la seconda chiamata, fissata per giovedì 21 febbraio, alle ore 14, per trattare i seguenti punti inseriti all’ordine del giorno:

Comunicazioni del presidente.

Subentro della parrocchia “Santa famiglia” in luogo della curia arcivescovile nella convenzione del 13 luglio 1987 rep. 481 relativa alla costituzione del diritto di superficie, in località Corvo, per la realizzazione di una chiesa parrocchiale con annessi locali.

Verifica quantità e qualità delle aree e fabbricati da destinare alla residenza e alle attività produttive e terziarie (art. 172, comma i lett. c) del d. lgs. 18 agosto 2000, n. 267, così sostituito dall’art. 74 del decreto legislativo n. 118 del 2011, introdotto dal decreto legislativo n. 126 del 2014.

Approvazione piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari dei beni immobili di proprietà comunale, non strumentali all’esercizio delle funzioni istituzionali, esercizi 2019/2021 (art. 58, legge 6 agosto 2008, n. 133).

Approvazione schema di convenzione per concessione e regola diritto di superficie aree occorse per la realizzazione di 48 alloggi ERP intervento 1/FF.AA. Aterp.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus in Calabria, scendono i nuovi casi: 184 positivi e un morto

Alessandro De Padova

Terremoti, sciami sismici attivi in Calabria: quattro lievi scosse

manfredi

Dato preoccupante per pazienti calabresi in dialisi con ‘rene policistico’

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content