Calabria7

Catanzaro, ex Ospedale di Via Acri: Codacons diffida Anas

supermercato Sellia Marina

Il CODACONS, Coordinamento di Associazioni per la Tutela dell’Ambiente e dei
Diritti di Utenti e Consumatori, in persona del suo vicepresidente nazionale francesco
di lieto, per la carica legale rappresentante, elettivamente domiciliato presso la sede
regionale del Codacons, sita in Catanzaro al Corso Mazzini nr. 164, espone quanto
segue.
Riceviamo segnalazioni circa lo stato di degrado dell’area dell’ex Ospedale di Via Acri
in Catanzaro.
Com’è noto si tratta di una struttura chiusa da moltissimi anni e che versa in
condizioni di assoluto abbandono, tanto da costituire un serio pericolo per l’igiene e la
salute pubblica.
Si tratta di un vero e proprio scempio a ridosso del centro storico della città sicché
appare indifferibile un intervento di bonifica sia in termini di sicurezza ma,
soprattutto, di decoro.
Sussistono specifici obblighi di bonifica a carico del proprietario di un sito contaminato
e, da quanto ci risulta, ANAS è proprietaria dell’area a seguito degli espropri effettuati
nel corso della realizzazione della “Rotatoria sul Musofalo” (oggi denominata
Rotatoria Benito Gualtieri).
Per quanto sopra esposto, alla luce dello stato di colpevole omissione nella
manutenzione e bonifica dell’area, si
DIFFIDA
ANAS a provvedere, senza indugio, ad un immediato intervento di bonifica per
garantire il ripristino delle normali condizioni di igiene, sicurezza e prevenire i pericoli
per la salute pubblica, stante l’evidente responsabilità ambientale.
Atteso, infine, il preciso obbligo giuridico di intervenire, si evidenzia che, perdurando
il silenzio di ANAS, lo si riterrà responsabile per tutti i danni che dovessero subire i
Cittadini per le condizioni in cui versa l’area.
In mancanza di riscontro, decorsi infruttuosamente sette giorni, stante il rischio
connesso all’aumento delle temperature, si provvederà a denunciare le omissioni
all’Ufficio di Procura. Si confida di non essere costretti a tanto.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, interruzione acqua in zona San Leonardo

Mirko

Carabiniere ucciso a Roma, ex calciatore Catanzaro contestato su Facebook

Mirko

Covid e avvocatura, accessi limitati alle segreterie del Consiglio dell’ordine di Catanzaro

Giovanni Bevacqua
Click to Hide Advanced Floating Content