Calabria7

Catanzaro, farmacisti: “No all’amuchina fatta in casa” (VIDEO)

di Carmen Mirarchi – Emergenza Coranavirus ma soprattutto “paura” scatenata da questa infezione che sembra aver risvegliato timori di ogni tipo.

Così i cittadini hanno preso d’assalto le farmacie e le parafarmacie. Amuchina e mascherine introvabili ovunque, tra sabato e lunedì sono andate e ruba.
Le telecamere di Calabria 7 sono andate a sentire i farmacisti per comprendere qual è la situazione attuale dopo le giornate di sabato e lunedì. I farmacisti raccontano che per quanto riguarda le mascherine non ne avevano molte a disposizione,  mentre per quanto riguarda l’amuchina ormai gli scaffali sono vuoti, adesso si stanno attendendo i rifornimenti.
È emerso palesemente pertanto che i cittadini hanno timore e che si recano in farmacia per consigli. “Circa 30-40 persone all’ora vengono a chiedermi come comportarsi e cos’è il Coranavirus”, afferma un farmacista.
Quello che sconsigliano totalmente è la realizzazione di amuchina in casa, in quanto inutile, mentre alcune farmacie stanno preparando delle soluzioni disinfettanti, sicure ed a prezzi accettabili. I farmacisti consigliano di fare attenzione, ma di non avere eccessiva paura. Insomma, no alla diffusione di notizie false e, sopratutto, no ad “esperimenti” inutili.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Carenza del personale del 118, botta e risposta fra sindaco Taverna e Asp Catanzaro

Mirko

‘Basta vittime sulla 106’: “Politica capisca che serve ammodernamento”

Matteo Brancati

I ritratti tra disegno e fotografia, mostra associazione Momenti d’arte

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content