Catanzaro, giornata mondiale Autismo all’Ic Pascoli Aldisio

Anche quest’anno in occasione del 2 aprile il mondo si è tinto di blu per promuovere una maggiore consapevolezza sull’autismo. Da quando l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha istituito la Giornata Mondiale della Consapevolezza sull’Autismo, per migliorare la qualità della vita di queste persone, per permettere loro di godere di pari opportunità e condurre una vita significativa come parte integrante della società,  la sensibilità generale sembra aumentata ma è necessario fare ancora molto per migliorare i servizi e contrastare la discriminazione, l’isolamento e le barriere nei quali vivono gli autistici e i loro familiari.

Il blu, in questa occasione molto sentita da tutta la comunità scolastica, ha colorato anche i tre Plessi dell’IC Pascoli- Aldisio e Laura D’Errico di Catanzaro. Già da anni infatti la scuola ha intrapreso un intenso percorso di sensibilizzazione per favorire l’inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali.

Il blu, in questa occasione molto sentita da tutta la comunità scolastica, ha colorato anche i tre Plessi dell’IC Pascoli- Aldisio e Laura D’Errico di Catanzaro. Già da anni infatti la scuola ha intrapreso un intenso percorso di sensibilizzazione per favorire l’inclusione degli alunni con bisogni educativi speciali.

La scuola, per la giornata del 2 aprile e per la settimana precedente, si è unita idealmente in un abbraccio per testimoniare che tutti siamo uguali e possiamo dare e ricevere aiuto.

Su iniziativa del dirigente scolastico dott.ssa Lidia Elia e dei docenti, gli alunni sono stati coinvolti in varie attività laboratoriali e creative, di ascolto e di dialogo e hanno realizzato elaborati per promuovere la conoscenza dell’autismo e la solidarietà nei confronti delle persone con tali problematiche. Il colore blu rappresenta il desiderio di conoscenza e di dare e ricevere sicurezza ed è questo che è emerso durante la manifestazione dalle testimonianze degli alunni.

Tale percorso si è rivelato un momento di riflessione e conoscenza per tutta la scolaresca che ha evidenziato che il contesto può cambiare solo se si crea una società informata e consapevole.

L’attenzione e la sensibilità verso tali tematiche non deve rimanere cristallizzata in un’unica occasione ma deve essere tenuta costante affinché la società possa diventare sempre più accogliente e possa fare da ponte tra il mondo e le persone in difficoltà.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un fenomeno drammatico e particolarmente preoccupante. La Polizia fornisce i numeri per consentire l'avvio immediato delle ricerche
Si terrà venerdì 31 maggio nell’Auditorium del Campus “Salvatore Venuta”, all’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
E' stata avvistata a poca distanza dalle coste di Briatico, l’esemplare era in evidente stato di difficoltà
Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte
Datisi alla fuga, i malviventi hanno effettuato dei prelievi in due distinti uffici postali di Crotone per un totale di 850 euro
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved