Catanzaro, il Prefetto Ferrandino al “Liceo Siciliani”

Calorosa l’accoglienza da parte degli alunni, del DSGA Roberta Salvatori e del Dirigente Francesca Bianco, che si sofferma sull’importante ruolo della Scuola di oggi come “strumento di crescita culturale e sociale per l’intera comunità”. La scuola non solo come “agenzia di trasmissione del sapere, ma agorà, luogo di incontro e di scambio di stimoli culturali, spazio di relazioni tra portatori di esperienze sociali e culturali diverse”.

Il Prefetto Ferrandino dialoga cordialmente con gli alunni del Liceo Siciliani, sollecitata su diverse tematiche. Dai ruoli delle Istituzioni, al fenomeno dell’emigrazione, alle problematiche del mondo del lavoro, arrivando alla attuale situazione di allarme causata dal Coronavirus. Prioritaria è la continua sinergia fra le Istituzioni, che devono procedere di concerto introducendo e potenziando i necessari interventi. Ai giovani studenti, dunque, una analisi realistica della situazione, che non deve degenerare nella paura, ma nella preventiva attenzione ad ogni eventuale fattore di rischio. In conclusione, i saluti e i ringraziamenti al Prefetto da parte del Dirigente, per questa “costruttiva esperienza di confronto”, e degli alunni, che con l’Orchestra intonano l’inno del Liceo “Ad Maiora semper”.

Il Prefetto Ferrandino dialoga cordialmente con gli alunni del Liceo Siciliani, sollecitata su diverse tematiche. Dai ruoli delle Istituzioni, al fenomeno dell’emigrazione, alle problematiche del mondo del lavoro, arrivando alla attuale situazione di allarme causata dal Coronavirus. Prioritaria è la continua sinergia fra le Istituzioni, che devono procedere di concerto introducendo e potenziando i necessari interventi. Ai giovani studenti, dunque, una analisi realistica della situazione, che non deve degenerare nella paura, ma nella preventiva attenzione ad ogni eventuale fattore di rischio. In conclusione, i saluti e i ringraziamenti al Prefetto da parte del Dirigente, per questa “costruttiva esperienza di confronto”, e degli alunni, che con l’Orchestra intonano l’inno del Liceo “Ad Maiora semper”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
La decisione è stata assunta dopo il ritrovamento, martedì scorso, di un involucro contenente 57 cartucce di fucile
I giudici si sono soffermati sul fatto che il reato contestato sia stato quello di detenzione e non di cessione di sostanze stupefacenti
"La vedetta era all’interno del porto di Crotone". Presunte anomalie nel giornale di bordo della motovedetta
Dalle indagini effettuate, i depositi di rifiuti sono risultati asserviti ad una nota concessionaria della zona
Tra gli indagati anche i responsabili della "Pollino rafting" e sette guide della stessa società
Casella è "orgoglioso e consapevole di assumere una grande responsabilità per la direzione di "un comando organizzato e performante"
Rispetto ai fermi notificati agli interessati dalla Dda il giorno del blitz, per tre di questi il magistrato ha rigettato la richiesta di misura
"Vogliamo essere una Regione attrattiva per 365 giorni l’anno e vogliamo che i turisti che vengono in Calabria siamo il nostro sponsor”
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved