Catanzaro in lutto per la morte del noto pediatra Sergio Rubino

Wanda Ferro: "Era un punto di riferimento per le famiglie, rappresentante di una classe medica d’altri tempi, modello per le nuove generazioni di medici"

Il noto pediatra e dirigente medico, Sergio Rubino, è morto la notte scorsa. Lutto a Catanzaro per il professionista, dal 2011 in pensione, conosciuto in città per la sua attività medica a sostegno dei bimbi e delle loro famiglie. Rubino è stato infatti per anni primario del reparto di Pediatria dell’ospedale Giovanni Paolo II a Lamezia Terme. “La scomparsa del dottore Sergio Rubino – afferma in una nota di cordoglio la parlamentare catanzarese di Fratelli d’Italia Wanda Ferro – ha commosso l’intera città. Catanzaro perde un grande medico, apprezzato da tutti per le sue doti professionali, per la sua grande competenza e per le sue eccezionali qualità umane, per la passione che ha sempre dedicato al suo lavoro, per il suo grande amore per i bambini. Nel corso della sua attività di pediatra si è preso cura con dedizione di tantissimi bimbi catanzaresi e non solo, li ha accompagnati nella loro crescita, è stato un punto di riferimento sicuro e disponibile per le loro famiglie, rappresentante di una classe medica d’altri tempi, alla quale per motivi familiari sono fortemente legata, un modello per le nuove generazioni di medici. Alla sua famiglia, alla compagna Savina, ai figli Mario e Dora, rivolgo il mio affettuoso sentimento di vicinanza”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Chiamati a raccolta in città i catanzaresi che non potranno seguire la loro squadra del cuore in trasferta
La donna aveva trascinato l'ex coniuge in tribunale perché non pagava gli alimenti . Ottenuti i danni morali
A renderlo noto è il sottosegretario all’Interno Wanda Ferro. Per altre importanti chiese si stanno valutando altre fonti di finanziamento
"La partita di sabato prossimo sarà un’altra occasione per confermare il meraviglioso percorso realizzato da Vivarini, Iemmello e compagni"
Tre gli incontri sul territorio per il deputato già vice Ministro dell’Interno che sarà in provincia di Cosenza il prossimo giovedì 23 Maggio
I carabinieri hanno trovato in un fondo agricolo di proprietà dell'uomo 37 cani, 5 dei quali sprovvisti di iscrizione all'anagrafe canina
Il fatto è accaduto a Settingiano. L'esplosione probabilmente è stata causata da una fuga di gas. Sul posto Vigili del fuoco e carabinieri
Accolta la richiesta difensiva. Per i giudici di appello "non esiste la pericolosità sociale". Dimostrata la non appartenenza al sodalizio
Il documento firmato dal presidente della Giunta Regionale Occhiuto e dal comandante regionale della Guardia di Finanza Gianluigi D’Alfonso
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved