Catanzaro, isola pedonale su Corso Mazzini. Silipo: “Perchè non di sera?”

Maltempo a Catanzaro, revocata isola pedonale su Corso Mazzini

“Giovedì sera, intorno alle 21:30, decido di fare due passi su Corso Mazzini. Noto con particolare compiacimento che a quell’ora il centro storico è vissuto intensamente dai catanzaresi, al di là di ogni più rosea aspettativa. Prendo atto di alcune lodevoli iniziative di qualche attività commerciale che ha chiesto e ottenuto la possibilità di allestire spazi all’aperto, anche se scambiando due chiacchiere con il titolare di un bar, mi racconta che più che apprezzamento per l’iniziativa si erano levati mugugni per la perdita di tre posti auto. Misteri catanzaresi.” E’ quanto affermato da Giuseppe Silipo, Coordinatore cittadino dell’associazione “CalabriaOltre”.

Una nuova proposta

Una nuova proposta

“Insomma – continua Silipo – dal Cavatore a Bellavista ho notato tanta, ma tanta voglia, di vivere la città in ogni suo angolo. E non era il solito fine settimana. E tutto ciò mi ha fatto molto riflettere, tanto che riteniamo, come Associazione, di poter fare una riflessione ad alta voce, riflessione che, perchè no, può considerarsi a tutti gli effetti una vera e propria proposta. Considerate tutte le polemiche e gli ostruzionismi che si scatenano ogni qual volta qualche assessore di buona volontà tenta di istituire l‘isola pedonale su Corso Mazzini, con l’inevitabile epilogo della sua soppressione, perchè non pensare di istituirla nelle ore serali, quando molti giovani potrebbero godere della possibilità di condividere un pasto o un drink o un gelato, lontano dai gas di scarico delle macchine?

Abbiamo provato ad immaginare un centro storico illuminato pieno di tavolini e sedie tutte occupate, dove i clacson delle macchine vengono sostituite dalle melodie di qualche piacevole e mai invadente piano bar. Pensate che sia irrealizzabile tutto ciò? Assessore Lobello – conclude Silipo – ci dica cosa ne pensa. Noi pensiamo sia possibile. Come possibile lo è in tante altre città. Basterebbe poco, molto poco, forse solo un po di buona volontà. E il desiderio di vedere rinascere questo nostro bellissimo centro storico. Quantomeno di sera.”

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Difficile per il momento ipotizzare le cause del decesso. Sul corpo qualche segno ancora difficile da interpretare
Sul cadavere dell'uomo, inoltre, sarebbero stati trovati anche segni di percosse e tagli. Le indagini sono affidate ai Carabinieri
L'intervento prevede un indennizzo integrale del maggior costo sostenuto dalle imprese per i consumi energetici rispetto al periodo precedente
Avviata un’indagine per chiarire le circostanze dell’incidente. Sulla salma della giovane verrà eseguita l’autopsia
Il detenuto era armato di coltello per aggredire un agente penitenziario, il detenuto ferito era intervenuto a difesa dell'agente
Sulla vicenda la procura ha aperto un'inchiesta. Indagini sono state avviate dai Carabinieri intervenuti sul posto
"Caro sindaco, ricordiamo che il vero maltempo sta arrivando e che i canali di drenaggio e raccolta acque meteoriche sono occlusi in gran parte della città"
"Un fenomeno così complesso non può essere trattato ideologicamente, opponendosi pregiudizialmente alle iniziative del Governo"
In un'intervista per il settimanale Gente, madre e figlio si raccontano senza filtri, ricordando eventi importanti della loro vita
La raccolta firme inizia domenica 24 settembre e proseguirà anche nelle giornate di lunedì e martedì, fino alla celebrazione dei funerali
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved