Calabria7

Catanzaro, Mancuso: “Partita diffida per bonificare area cantiere scuola Mazzini”

Comune Catanzaro

“L’amministrazione comunale ha diffidato l’impresa, già aggiudicataria dei lavori di riqualificazione della scuola Mazzini e con cui il contratto è stato risolto a danno, ad effettuare la pulizia e la bonifica dell’area del cantiere che versa in condizioni di degrado da diversi mesi”. Così il Capogruppo di “Catanzaro con Abramo”, Rosario Mancuso, specificando che l’iniziativa è stata predisposta su impulso del sindaco Abramo e grazie all’impegno dei dirigenti dei settori Grandi opere, Giovanni Laganà, e Igiene ambientale, Bruno Gualtieri.

“Visto il protrarsi da tempo delle condizioni di abbandono e di pericolo che riguardano la zona circostante il plesso scolastico nel centro storico – commenta Mancuso – si è resa necessaria un’azione di forza nei confronti della ditta che ha la responsabilità della gestione del cantiere e nei confronti della quale è in corso un contenzioso. Alla stessa impresa è stato intimato di intervenire, entro sette giorni, per bonificare l’area e ripristinare adeguate condizioni igienico-sanitarie. Qualora si dovesse registrare un’ulteriore inerzia, immediatamente dopo si recheranno sul posto gli addetti della Sieco garantendo l’intervento – a danno dell’impresa – per cui è stata prevista la copertura finanziaria.

Grazie a questa precisa volontà, frutto del coordinamento tra i settori comunali preposti, potrà dunque essere risolta una problematica che persiste da troppo tempo e rispetto alla quale voglio rassicurare tutti i residenti ribadendo la massima attenzione da parte dell’amministrazione”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Strada chiusa a Germaneto per collaudo

manfredi

Sellia Marina, Codacons preannuncia esposto per sito web fantasma

Matteo Brancati

Fratelli D’Italia, lunedì si presenta il coordinamento provinciale di Catanzaro

nico de luca
Click to Hide Advanced Floating Content