Calabria7

Catanzaro, Mauro: “Abramo non c’entra, ha il dovere di continuare”

catanzaro abramo

L’associazione culturale ‘Il Ponte Morandi’ difende il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo e in una nota scrive: “Il sindaco ha il dovere di continuare ad amministrare, lasciamo alla magistratura i compiti di indagine”

“Un Sindaco non ha alcuna responsabilità sulla funzionalità, o meno, delle commissioni consiliari. Se responsabilità si volessero attribuire, queste sono da attribuire solo ed esclusivamente a chi ha la responsabilità di convocarle, di stabilire un ordine del giorno, e di verificare la presenza di tutti i componenti, nonché trascrivere in verbale le assenze, il momentaneo o totale allontanamento della stessa, di ciascuno di essi. Le commissioni consiliari non le compone un Sindaco, né tantomeno un presidente del consiglio, non hanno alcun potere a stabilire chi dovrà essere eletto presidente e componente delle stesse.” Lo afferma il presidente dell’associazione culturale ‘Il Ponte Morandi’, Elio Mauro.

“Sono – aggiunge Mauro – gli stessi consiglieri comunali, su accordi con i partiti o gruppi di appartenenza, a decidere ciò. Non comprendo chi sta continuando ad attribuire responsabilità, sui presunti fatti accaduti, e che la magistratura in questi giorni se ne sta occupando, agli organi citati. Un avviso di garanzia, come la parola stessa cita, non è altro che un avviso di inizio di un’indagine su presunti illeciti commessi in una pubblica amministrazione. Chiedere le dimissioni ad un sindaco, per cause ancora al vaglio della magistratura, e comunque, dove lo stesso non ha alcuna responsabilità in merito, diventa una contestazione da stadio, da parte di chi tifa per la squadra opposta, da parte di chi fischia il miglior calciatore avversario, perché temono che possa fare la differenza.

Concludo con una mia personale considerazione, che ognuno di noi dobbiamo occuparci solo ed esclusivamente di quanto ci compete, la magistratura faccia il suo corso, un sindaco ha il dovere di continuare ad amministrare una città, in questi casi, la nostra città, dove è necessario non distrarsi sforzandoci a guardare avanti, se non vogliamo che cali un buio che sia ancor più buio della mezzanotte!”

Redazione Calabria 7

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Santelli: “La Calabria è un palcoscenico naturale”

manfredi

Acqua, domani stop erogazione su lungomare Catanzaro

manfredi

Coppa Italia C, Catanzaro batte Monopoli e passa (COMMENTO)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content