Catanzaro, precari ospedale bloccano corso Mazzini: lasciati soli (VIDEO)

Di Carmen Mirarchi – I precari dell’ospedale Pugliese di Catanzaro hanno manifestato questa mattina su Corso Mazzini bloccando la città. Non accettano di essere messi fuori dal mondo del lavoro e raccontano i loro anni tra le corsie da Pugliese.

Professionisti che dopo circa 4 anni hanno poche speranze di vedere i loro contratti rinnovati. Questa mattina erano in molti in piazza sostenuti anche da colleghi e liberi cittadini che riconoscomo l’importanza del lavoro di questi professionisti. Striscioni e cartelloni espliciti che rendono chiara l’idea: cosa risponderanno i genitori quando i figli chiederanno perché non lavorano? Si chiedono tutti dove sta adesso quella politica che a parole ha promesso ma che nei fatti è assente. Nessun simbolo politico, nessun esponente di partito al fianco dei 200 precari.

Professionisti che dopo circa 4 anni hanno poche speranze di vedere i loro contratti rinnovati. Questa mattina erano in molti in piazza sostenuti anche da colleghi e liberi cittadini che riconoscomo l’importanza del lavoro di questi professionisti. Striscioni e cartelloni espliciti che rendono chiara l’idea: cosa risponderanno i genitori quando i figli chiederanno perché non lavorano? Si chiedono tutti dove sta adesso quella politica che a parole ha promesso ma che nei fatti è assente. Nessun simbolo politico, nessun esponente di partito al fianco dei 200 precari.

“Ci hanno lasciati soli” ci dicono urlando il nome del Commissario alla sanità Cotticelli e del sindaco Abramo. Ieri l’incontro al Ministero, al nuovo Ministro è stata illustrata la situazione ma al momento non ci sono spiragli di luce. Intanto il Prefetto di Catanzaro ha incontrato i precari che manifestavano sotto la Prefettura con la speranza che qualcuno si faccia portavoce della loro causa. Perdere il lavoro in Calabria significherà probabilmente per molti dover abbandonare la propria terra. “Ci dicono che non bisogna lasciare la nostra terra. Ci raccontano di una Calabria che risale la china. Adesso è il momento di dimostrare che davvero qui si può restare garantendo e tutelando il lavoro” ci spiegano dalla piazza.

Il sindaco Sergio Abramo ha organizzato un tavolo tecnico con i sindacati e chi di dovere per rivalutare il Decreto Calabria, incontro che probabilmente avverrà in serata.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Per il 23 settembre la Regione Calabria aderisce alla Giornata internazionale delle Lingue dei segni e la Cittadella si illuminerà di blu
"Ringrazio le autorità inquirenti e le forze dell’ordine. Lo Stato sta compiendo un grande sforzo nella lotta alle mafie”
Si effettuerà la chiusura del serbatoio Cappuccino di Catanzaro che serve da Piazza Matteotti fino a Viale dei Normanni
All'interno di uno stabile, il cane antidroga ha puntato un appartamento in particolare, avendo fiutato la possibile predenza di droga
Prende forma il percorso voluto da Fiorita, che ha convocato i sindaci dei Comuni che hanno manifestato interesse per la costruzione di una rete associativa
L'operazione ha portato alla luce l'attività di associazioni criminali mafiose e dedite allo spaccio di droga, già proiettate nel Nord Italia
Il 23 settembre, evento a cura del FAI con conferenza di Giuseppe Mantella, “Intorno a Mattia Preti: tra Alfonso Frangipane e Malta”
La conferenza stampa
In diretta dalla Procura di Catanzaro la conferenza stampa con la quale Nicola Gratteri illustra i dettagli della maxi operazione
Tutto è partito da accertamenti su irregolarità nella gestione dell’attività di estrazione, ma le indagini hanno condotto ad altre scoperte
Sgominata un'associazione ‘ndranghetistica e un'altra finalizzata al traffico di droga. La Dda fa luce su un giro di estorsioni e riciclaggio
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved