Catanzaro, presepe di sabbia visitato gratuitamente da persone assistite Ra.Gi

L’impegno anche nella solidarietà. Il Presepe di Sabbia sta attirando visitatori provenienti da ogni parte della regione e non solo, di ogni età e fascia sociale. L’altro giorno sono state le persone affette da demenza, accompagnate dagli operatori della Ragi onlus, che ne curano l’assistenza, ad ammirare i meravigliosi allestimenti nella struttura di piazza Prefettura.

Lo hanno affermato l’assessore agli Spettacoli, Alessandra Lobello, e la presidente della Ragi, Elena Sodano.

Lo hanno affermato l’assessore agli Spettacoli, Alessandra Lobello, e la presidente della Ragi, Elena Sodano.

“Il nostro impegno quotidiano è mirato a realizzare un percorso nel quale i cittadini abbiano la possibilità di trasformarsi in una rete comunitaria capace di accogliere e coinvolgere le persone con una demenza – ha detto Elena Sodano -. In questo obiettivo si è inserita la visita al Presepe di Sabbia, resa possibile dalla sensibilità dimostrata da Giuseppe Calabretta, presidente dell’associazione organizzatrice della mostra che, con il suo staff, ha donato gratuitamente ai nostri ospiti e agli operatori la possibilità di un momento ricco di senso esistenziale. Non dimentichiamo che il centro storico di Catanzaro – ha aggiunto la presidente – ha ottenuto nello scorso mese di giugno il riconoscimento di “Dementia friendly community”, testimonianza della creazione di una base comunitaria e sociale amichevole nella quale l’ascolto, l’inclusione, la comprensione e l’accoglienza non sono solo parole inconsistenti, ma interventi concreti da offrire alle persone affette da demenze e alle loro famiglie”.

L’assessore Lobello ha sottolineato “la profonda valenza sociale dell’iniziativa promossa da Giuseppe Calabretta per rendere tangibile e solido un circolo virtuoso che si adatta, perfettamente, allo spirito natalizio e alle possibilità di partecipazione e creazione di un senso comunitario proprie di questo bellissimo Presepe allestito nel centro storico del capoluogo di regione. La visita dei “pazienti” assistiti dalla Ragi ha rappresentato un vero momento di solidarietà”.

Soddisfatto anche Giuseppe Calabretta, presidente dell’associazione “Cala-3”: “È stato con grande entusiasmo che abbiamo deciso di aprire i battenti del Presepe di Sabbia a una realtà come Ragi onlus, da anni impegnata sul territorio nel campo dell’assistenza alle demenze. Siamo felici di aver potuto regalare una parentesi di gioia agli ospiti dell’associazione e aver potuto così condividere, attraverso la visita all’esposizione, la vera magia del Natale. Questo è proprio lo spirito di “Cala-3”: creare una rete virtuosa tra chi opera nel sociale per dar vita a un effettivo rilancio della comunità”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Diversi gli episodi raccontati dai due ragazzi che descrivono il padre come una persona assente e distaccata, dai comportamenti minacciosi che degeneravano in vere e proprie aggressioni fisiche
La vicesindaco di Catanzaro: "Necessario l’ascolto e l’apporto di tutti, superando gli interessi di parte, per costruire un orizzonte comune”"
L'associazione "Basta Vittime sulla 106" ha invitato i cittadini a visionare il progetto e avanzare "osservazioni capaci di migliorare il progetto"
Il presidente Pennetti ha snocciolato i numeri ed evidenziato la presenza di soli 8 magistrati in servizio sui 12 previsti nella pianta organica
scolacium
"I Catarisano subordinati alle consorterie del Crotonese, ma su Borgia tutti gli appalti e i lavori erano cosa loro"
"Magistratura e forze dell’ordine calabresi restituiscono sicurezza ai territori e libertà ai cittadini e agli imprenditori"
Dopo la colluttazione con un dipendente, lo stesso ha inseguito l'uomo e recuperato la refurtiva. Il rapinatore individuato e arrestato
Nell'elenco l'ex presidente della Provincia di Vibo Bruni e diversi ex dirigenti del Comune. Erano stati tutti assolti ma i familiari delle vittime hanno fatto ricorso
Domani si insedierà il Comitato di coordinamento del Polo formativo territoriale della Scuola nazionale dell'amministrazione della Calabria
L'associazione mette in guardia i consumatori: "Convenienza non è sinonimo di qualità"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved