Calabria7

Catanzaro, scuola non rispetta la differenziata: rifiuti non ritirati

Il sole splende, gli uccellini cinguettano e i sacchi neri dei rifiuti sono lì in bella mostra. Sembrerebbe un titolo di uno dei quei libri pubblicati e letti da tre persone, ma non è così. Questa mattina, infatti, davanti a un importante istituto scolastico di Catanzaro la situazione era proprio simile a quanto scritto in precedenza.

Vari sacchi neri, contenenti rifiuti, erano posizionati sul marciapiede con la scritta “Materiale non conforme”.  In soldoni: la scuola in questione ha usato buste che non dovrebbero essere usate per la raccolta differenziata. E non lo diciamo noi, ma il Comune di Catanzaro che si rifà alla normativa vigente, sia nazionale che europea, che afferma come questi sacchi di colore nero impediscono la corretta gestione e la conseguente valorizzazione del rifiuto differenziato al loro interno contenuto. Poi ci sarebbe anche la questione della biodegradabilità.

Gli addetti alla raccolta dell’immondizia, vedendo la situazione, hanno seguito la legge, non raccogliendo i sacchi neri, prontamente portati nell”atrio esterno della scuola.

E pensare che determinati concetti dovrebbero essere capiti specialmente dagli istituti scolastici. Voto 2.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cultura, Mibac: sei interventi di recupero nella regione

Matteo Brancati

Tenta furto in un’abitazione del Catanzarese, fermato 52enne dopo fuga

Mirko

Giro d’Italia, Irto (Pd): “Addolora l’esclusione della Calabria”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content