Calabria7

Catanzaro, sedia contro agente: macchiata Festa Polizia Penitenziaria

di Nico De Luca – L’ennesima aggressione a personale di Polizia Penitenziaria. E’ stata questa notizia, fresca di giornata, a macchiare il clima cordiale nella ricorrenza del 202* anniversario del Corpo.

La sobria cerimonia si è tenuta a Catanzaro presso la Casa Circondariale Ugo Caridi di Siano.

Alla presenza del nuovo provveditore Liberato Guerriero e del vice Rosario Tortorella, del magistrato Cerra e dei familiari dell’agente di custodia Ugo Caridi cui è intitolato il carcere del capoluogo calabrese, nel corso della cerimonia sono stati consegnati al personale di polizia penitenziaria pergamene di riconoscimento, lodi ed encomio solenne,  a coloro che si sono contraddistinti in particolari servizi.

A rovinare la festa la notizia riferita dal direttore del carcere Angela Paravati relativa all’ennesima aggressione.

All’interno del Centro clinico-psichiatrico della Casa circondariale un detenuto – italiano e con evidenti disturbi – ha tirato una sedia in faccia ad un’assistente capo della polizia penitenziaria che ha subìto  lievi contusioni ad un occhio ed al viso.

 

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Elezioni Lamezia, esposto di Cristiano a Procura e Prefetto su eventuali brogli

nico de luca

Festival Nuova Musica Italiana, terminate le iscrizioni

Matteo Brancati

Lamezia, successo per serata in ricordo poeta Costabile

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content