Calabria7

Catanzaro, si organizza protesta contro la puzza del depuratore

Adesso si fa sul serio. Sembra essere terminata la pazienza dei cittadini catanzaresi a causa della puzza emanata da tanti, forse troppi, anni dal depuratore di Verghello. Puntuale come un orologio svizzero, il cattivo odore, specialmente in concomitanza con l’inizio della stagione estiva, è il grande protagonista delle giornate di Lido, con i cittadini ormai stufi di tale situazione.

Con dei volantini apparsi nel quartiere Lido, anche all’interno dei vari condomini, viene annunciata una protesta pacifica per domani, venerdì’ 14 giugno, dalle 8 alle 20. Ogni cittadino di Catanzaro, dunque dal quartiere S.Elia a Lido, appunto, potrà esprimere il suo malcontento esponendo lenzuola bianche da finestre e balconi.

Una protesta sacrosanta, diffusa sul gruppo Facebook “Sei di Marina di Catanzaro se…”, volta a cercare di risolvere questo annoso problema, deleterio per cittadini e turismo.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Giovino, Abramo allunga il brodo per non prendere decisioni”

Carmen Mirarchi

Sanità, Dieni: “Regione non fermerà cambiamento”

Matteo Brancati

Sanremo, associazioni catanzaresi diffidano Rai: “No a Junior Cally”

Andrea Marino
Click to Hide Advanced Floating Content