Calabria7

Catanzaro, turismo nel quartiere Lido? Locali movida in ferie a luglio (SERVIZIO TV)

di Alessandro Manfredi – Catanzaro, il turismo è la vocazione del quartiere Lido. Ormai vi è una certezza inconfutabile sul fatto che tale affermazione sia la più lontana possibile dalla cruda verità. Il quartiere Lido di Catanzaro, infatti, non immagina neppure cosa sia il turismo e parlarne sembra voler scherzare.

E’ impietosa la realtà emersa muovendosi nel quartiere il 7 luglio, di domenica, in piena estate. Siamo andati con la telecamera ed il nostro microfono a dare voce agli operatori commerciali che in questi giorni hanno lamentato la totale assenza di condizioni favorevoli per sfruttare il periodo più importante dell’anno per un territorio che dovrebbe essere a vocazione turistica. Altro che movida.

Perché oltre ad aver raccolto le lamentele di chi abbiamo trovato con l’attività aperta, abbiamo riscontrato che diversi locali sono chiusi per ferie. Incredibile, ma vero. Un paradosso, visto che i locali dovrebbero godere di questi mesi estivi per aumentare il proprio volume di affari. Invece no. I locali hanno scelto di chiudere per le ferie proprio a luglio. Una spiegazione razionale naturalmente esiste.

I locali della movida del quartiere Lido producono entrate maggiori con gli studenti durante l’anno e quando questi tornano a casa per la fine dei corsi i locali scelgono di andare in ferie.

Magari non chiuderebbero se, come alcuni di loro raccontano a Calabria 7, ci fosse una delibera che regolamenti gli orari della musica. Ancora manca, ma quella prospettata non darebbe ai locali la possibilità di attirare clientela. Da domenica a giovedì dovrebbero chiudere la musica a mezzanotte, mentre venerdì e sabato potrebbero prolungare fino alle 2.

Orari che non sposano le abitudini estive dei giovani e di tanti adulti che preferiscono poi orientarsi su Soverato, dove la notte è decisamente più lunga. Chiedono attenzione dall’amministrazione comunale, lamentano verbali ricevuti e chiusure obbligatorie. Ma ciò che, tuttavia, rimane una certezza è che Lido non ha nulla a che fare con nessuna idea di turismo o di sviluppo e crescita del settore. I locali della movida che chiudono per ferie a luglio è il messaggio più chiaro che possa giungere dagli operatori.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Manifestazione 22 giugno, adesione azienda Calabria Verde

Matteo Brancati

Gianturco: “No ai dinieghi di condono edilizio. Pronti a tutelare i lametini”

manfredi

Bucate le gomme a decine di auto nella notte a Catanzaro

Danilo Colacino
Click to Hide Advanced Floating Content