Calabria7

Catanzaro, Wanda Ferro (FDI) su traffico rifiuti: “Rendere efficiente il ciclo legale”

regionali ferro

“Rivolgo un plauso alla Dda di Milano e ai Carabinieri Forestali di Milano, Lodi, Pavia, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro, che hanno smantellato un sodalizio criminale dedito al traffico e allo smaltimento illecito di rifiuti. Un vero e proprio business della spazzatura che aveva l’effetto di avvelenare i territori con i roghi tossici e l’interramento di rifiuti”.

E’ quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, segretario della Commissione parlamentare antimafia.

“Occorre proseguire con determinazione sulla strada del contrasto agli ecoreati – prosegue Wanda Ferro – un settore estremamente redditizio per le organizzazioni criminali, che trovano terreno fertile in un contesto di inefficienza di molte amministrazioni del Sud nella corretta gestione del ciclo dei rifiuti.

Se non si rende efficiente il ciclo legale, si lascia alle organizzazioni criminali la possibilità di offrire i propri ‘servizi’ in spregio ad ogni regola.

Dalle indagini – conclude Ferro – è emerso infatti che il sodalizio non solo nascondeva i rifiuti in capannoni industriali della Lombardia, ma li sotterrava in discariche abusive in Calabria, in zone a vocazione agricola o di interesse paesaggistico, esponendo a gravissimi rischi la salute dei cittadini e causando, per usare le parole degli inquirenti, la devastazione di un intero territorio”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Bisogni reciproci”: nuovo progetto di servizio civile CSV Catanzaro

manfredi

Basso Profilo, il terrore della segretaria catanzarese vittima e complice: “Temo per la mia vita”

Mimmo Famularo

Pilota precipitato in un burrone nel Catanzarese, fissata la data dell’autopsia

Maurizio Santoro
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content