Calabria7

Cavelirizzo, protocollo tra Vigili del fuoco e Comune per le esercitazioni del Corpo

Protocollo d’intesa tra Vigili del fuoco, nella persona del direttore regionale Carlo Dall’Oppio, e il sindaco di Cerzeto, Giuseppe Rizzo. L’obiettivo è l’utilizzo del sito di Cavallerizzo, una frazione del comune, che nel marzo del 2005 è stato interessato da  una grossa frana. L’evento calamitoso ha coinvolto l’intero nucleo abitativo danneggiando circa 124 edifici e rendendo di fatto l’intero centro abitato inagibile al punto da rendere necessaria la delocalizzazione nella vicina località “Pianette” del Comune di Cerzeto. 

Attualmente Cavallerizzo, caratterizzata da edifici parzialmente collassati ed altri che presentano un’evidente instabilità e crolli parziali, risulta di particolare interesse  per il suo utilizzo come sito di addestramento per le attività di formazione e mantenimento delle squadre specializzate dei Vigili del fuoco dedicate alla valutazione dei rischi, alla ricerca, localizzazione e recupero di dispersi sotto macerie, all’addestramento del nucleo cinofilo, oltre ad attività in ambito di protezione civile per una più ampia sinergia fra amministrazioni dello Stato, al fine di assicurare la salvaguardia della pubblica incolumità.

A suggellare la firma del protocollo d’intesa, il corpo nazionale dei Vigili del fuoco congiuntamente al comune di Cerzeto, si sono impegnati alla realizzazione di una prima esercitazione a livello nazionale denominata “Cerzato 2020”. L’attività esercitativa, fissata dal 19 al 23 ottobre, prevedeva il coinvolgimento di unità vigilfuoco provenienti da tre regioni italiane (Calabria, Sicilia e Toscana) oltre ad alcune associazioni di volontariato di Protezione Civile della Regione Calabria.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

L’editoriale, Regionali: Oliverio in versione Jackson. Se “resuscita” è come in Thriller

Danilo Colacino

Furti, estorsione e tentato omicidio: 15 arresti nel Cosentino (SERVIZIO TV)

manfredi

Coronavirus, Comune di Corigliano-Rossano: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content