Cecchi Paone a La7 potrebbe aver “commesso ingiuria” contro Polimeni. Ma forse la “lettura” è diversa

di Danilo Colacino – Il noto volto televisivo Alessandro Cecchi Paone durante la puntata di ieri sera di Non è l’Arena, nello spazio dedicato all’inchiesta Gettonopoli sul Comune di Catanzaro, avrebbe gravemente offeso il presidente del consiglio comunale del capoluogo Marco Polimeni.

Gli ha infatti dato della “balena” in diretta tv. Parola che se fosse stata proferita a mo’ di epiteto riferito all’evidente eccesso ponderale dello stesso politico (al pari nostro, anzi molto meno per la verità, non certo una silfide) potrebbe integrare il ‘reato di ingiuria’ (depenalizzato dal Governo Renzi, ma ancora con una configurabilità in ambito Civile) consumato mentre parlava proprio con lui in collegamento telefonico. E questo va cristallizzato, senza se e senza ma.

Gli ha infatti dato della “balena” in diretta tv. Parola che se fosse stata proferita a mo’ di epiteto riferito all’evidente eccesso ponderale dello stesso politico (al pari nostro, anzi molto meno per la verità, non certo una silfide) potrebbe integrare il ‘reato di ingiuria’ (depenalizzato dal Governo Renzi, ma ancora con una configurabilità in ambito Civile) consumato mentre parlava proprio con lui in collegamento telefonico. E questo va cristallizzato, senza se e senza ma.

Non dimenticando che sarebbe anche una condotta esecrabile, anzi inqualificabile, sotto il profilo morale.

Crediamo però di poter dire che il giudizio, peraltro poco edificante, sia stato espresso in chiave politica.

Ci spieghiamo: il giornalista, forse, alludeva alla democristiana Balena Bianca e all’esperienza politica, ‘vecchia’, di un Polimeni invece under 35. Riteniamo, altresì, che la faccenda andrebbe chiarita e forse delineata meglio per tutelare legittimamente l’onorabilità di un Polimeni sul punto da difendere.

Perché, al di là di come la si pensi, mai una persona, a prescindere da chi sia, può essere trattata con una tale mancanza di rispetto. 

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Il documento, curato dalla Filiale di Catanzaro della Banca d'Italia, descrive l’evoluzione della congiuntura nel 2022 e analizza le trasformazioni della struttura produttiva e finanziaria della regione
L'autrice, attraverso gli occhi della protagonista, la giovane Carlotta, ha permesso agli alunni di conoscere e scoprire la figura del collaboratore di giustizia
Pedoni trovano il cammino sbarrato dalle auto sul lungomare di Giovino. Il gesto di inciviltà segnalato da un nostro lettore
L'avvocato Elena Mancuso, di Adusbef Aps, ha evidenziato la "portata innovativa del principio dettato dalla Suprema Corte" e la "nuova opportunità di difesa offerta al debitore/consumatore"
A Catanzaro otto consiglieri comunali chiedono al sindaco Nicola Fiorita l'adozione allo stralcio delle mini-cartelle sotto i mille euro.
L'incontro è nato su input della vicesindaco Iemma, la quale ha voluto manifestare l'entusiasmo dell'amministrazione comunale per l'impegno, la dedizione e la passione dei vigili del fuoco catanzaresi
La piccola "è stata presa in carico dai medici ed infermieri" i quali "le hanno prestato le prime cure necessarie, dopo le ore trascorse fuori dalla struttura in stato di abbandono"
Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati poco meno di 700 tamponi. Tasso di positività al 4,09%
La denuncia arriva dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione, Antonio Marziale: "Nei loro confronti nessun provvedimento"
L'obiettivo di "avere presto norme e decisioni politiche che possano concretamente sostenere un futuro dove limitare i rifiuti dispersi nell’ambiente"
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2023 © All rights reserved