Celia: “Concorsi? Tutelare i dipendenti di Catanzaro Servizi”

comune catanzaro

“Futuri concorsi al Comune? Tutelare i dipendenti di Catanzaro Servizi”.

Lo chiede il consigliere comunale di FareperCatanzaro, Fabio Celia, alla luce di una paventata possibilità che il Comune di Catanzaro espleti concorsi per assumere.

Lo chiede il consigliere comunale di FareperCatanzaro, Fabio Celia, alla luce di una paventata possibilità che il Comune di Catanzaro espleti concorsi per assumere.

“A causa dei numerosi pensionamenti – scrive Celia – l’organico dei dipendenti comunali potrebbe essere aumentato attraverso un concorso pubblico, ma, eventualmente, è necessario tutelare in primis il futuro dei lavoratori della Catanzaro Servizi.

Sfruttati e bistrattati da anni, lavorano ore in più, svolgono mansioni di livello superiore alla loro qualifica, pertanto è legittimo chiedere che a fronte di un eventuale concorso pubblico, possano godere quantomeno di un punteggio differente al resto dei partecipanti.

Più volte in passato ho evidenziato come la politica comunale debba tenere in considerazione questa problematica, ma ancora nulla di concreto è stato fatto per questi lavoratori.

Come se fossero per qualcuno solo merce di scambio elettorale, ma in realtà in ballo ci sono le famiglie catanzaresi di tanti dipendenti, che andando oltre se stessi ed oltre i loro doveri, rischiano di essere beffati e di vedere vanificati i loro sacrifici.

Non lo si può permettere – conclude Celia. Il sindaco Abramo faccia qualcosa per tutelarli, si esponga in prima persona ed operi perché sia riconosciuto a questi dipendenti ogni sforzo prodotto in questi anni. Lo hanno meritato, accumulando esperienze e competenze. Ecco perché non possono e non devono essere trattati alla pari degli altri. Così fosse, significherebbe cancellarli con un colpo di spugna, contro ogni diritto e contro ogni logica”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Unico evento pubblico di Carnevale a Catanzaro, era inizialmente previsto per l'11 febbraio ma è stato rinviato a causa del cattivo tempo
La delegazione dei manifestanti ha portato al Vaticano la mucca Ercolina e un trattore da dare in dono al Pontefice
I vigili del fuoco sono al lavoro ininterrottamente. Annunziato lo sciopero nazionale di due ore indetto da Cgil e Uil per le morti sul lavoro
I malviventi hanno messo fuori uso le telecamere per rubare il patrimonio pubblico, provocando un danno di 80 mila euro
L'azzurro ha battuto in finale Alex De Minaur. Sarà il primo italiano a spingersi così in alto da quando esiste il ranking computerizzato nel tennis maschile
La presenza dell'arcivescovo al convegno "No all’autonomia differenziata, Si all’Italia unita dei Comuni” non è piaciuto al partito di Salvini
Il volontario 41enne regala sorrisi ai piccoli pazienti oncologici. Ha ricevuto la benedizione del Pontefice per lettera, ma lo vuole vedere di persona
“E se neanche gli arredi sono dignitosi, immaginiamo cosa accade nei settori più importanti!”, sostiene il consigliere regionale
Geograficamente la quantità di sanzioni si concentra di più a Nord, dove si paga l'84,3% dei verbali; solo il 15,7% è fra Sud e Isole
Il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria ha accolto la tesi della difesa. La casa di cura era stata accusata per smaltimento illecito di rifiuti sanitari pericolosi
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved