Calabria7

Cesare Battisti rifiuta cure e chiede domiciliari per motivi di salute

cesare battisti

Cesare Battisti, ex terrorista dei Pac detenuto nel reparto di Alta sicurezza del carcere di Rossano, frazione di Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza, ha chiesto il rinvio dell’esecuzione della pena con detenzione domiciliare. Battisti, 65ennr, avrebbe motivato la richiesta con motivi di salute e appellandosi a quanto prevede l’ordinamento penitenziario laddove, in alcuni casi specifici connessi allo stato di salute dei detenuti, prevede il rinvio obbligatorio o facoltativo, a seconda dei casi, dell’espiazione della pena. Da giorni Battisti, secondo quanto riportato dall’AdnKronos, rifiuta le visite mediche.

La richiesta del rinvio di esecuzione pena con detenzione domiciliare sarebbe stata avanzata prima del trasferimento dell’ex terrorista dei Pac nel reparto AS2, avvenuto venerdì scorso dopo il via libera del Dap e previo parere della Dna e della Dda di Milano.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Cassazione, annullati i capi di imputazione a Nicola Bonavota

Damiana Riverso

Paga il suo banchetto di nozze con fondi pubblici: deferito imprenditore

manfredi

Sbarco di migranti a Roccella Jonica, in 100 soccorsi a bordo di un barcone (FOTO-VIDEO)

Antonio Battaglia
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content