Calabria7

Chiaravalle, l’ospedale non scoppia di salute…e quelle code al Cup: un grave disagio

(D.C.) – Ospedale di Chiaravalle, un importante presidio clinico territoriale, che però al pari di molti altri nosocomi pubblici necessiterebbe di un maquillage e forse anche di una migliore organizzazione interna.

Gli utenti infatti si lamentano, documentando situazioni di disagio come ad esempio quella relativa all’attesa a oltranza al Cup (Centro unico delle prenotazioni) ma anche stigmatizzando le condizioni dell’ospedale ospitato in un edificio fatiscente con ferri e fili scoperti.

Senza contare una sgradevole sensazione di scarsa igiene, nella fattispecie da prendere in seria considerazione dal momento che si parla di un luogo di cura, rispetto a cui è logico attendersi un immediato intervento da parte delle figure preposte. 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro e il calcio piangono il ‘loro’ mister, addio a Nuccio Tolomeo

Matteo Brancati

Catanzaro, servono alcolici a minori: nei guai titolare e dipendente di bar

Matteo Brancati

Coronavirus, a Catanzaro 395 ordinanze di quarantena obbligatoria

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content