Calabria7

Chiude ancora il Cannavino. Ecco come arrivare in Sila

cannavino

Per gli interventi di manutenzione programmata sul Viadotto Cannavino, a Celico, a partire da domani lunedì 6 luglio, si rendono necessarie delle limitazioni al transito, lungo la strada statale 107 Silana Crotonese (Sgc Paola-Crotone), in provincia di Cosenza.

Cannavino chiuso fino al 30 settembre

Nel dettaglio, per consentire i lavori dell’adeguamento statico del Viadotto Cannavino, a partire dalle ore 6 di lunedì 6 luglio 2020 e fino al 30 settembre 2020, sarà in vigore la chiusura al transito lungo la strada statale 107 Silana Crotonese, dal km 41,300 al km 43,130.

Lavori non solo sul ponte

Propedeuticamente alla chiusura del tratto in oggetto, sono stati eseguiti da Anas, i lavori di manutenzione programmata per la mitigazione del rischio lungo i percorsi alternativi concordati in sede Cov presso la Prefettura di Cosenza che hanno riguardato, interventi di rifacimento delle pavimentazioni e della segnaletica orizzontale e verticale, la messa in sicurezza delle scarpate stradali dal rischio caduta massi, il ripristino localizzato delle barriere bordo laterali (guard rail) danneggiate, il taglio della vegetazione arbustiva invasiva e pericolante, la pulizia della sede stradale e delle banchine laterali, opere idrauliche e la rimozione dei rifiuti abbandonati.

E’ stata realizzata altresì, una minirotatoria nel Comune di Spezzano della Sila, finalizzata all’ottimizzazione dei fluissi di traffico nel tratto di interconnessione tra la Ss107 Svincolo di Spezzano Sila/Casali del Manco e indirizzamento sulla viabilità provinciale e comunale.

I percorsi alternativi al Cannavino

Nel periodo di chiusura del Viadotto Cannavino, sono stati individuati e condivisi alcuni percorsi alternativi.

Per soli veicoli “Leggeri” (con massa complessiva fino a 35 quintali) provenienti da Paola/A2/Cosenza e diretti nella presila (Comuni di Celico- Spezzano della Sila, Casali del Manco, S. Pietro in Guarano), Sila, Crotone, uscita obbligatoria allo svincolo sulla Ss107 di Pianette di Rovito al km 37+200 direzione Rovito, ex Ss107, Celico, con rientro in SS107 allo svincolo di Celico al km 43,200; percorso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice Crotone-Sila-Presila e diretti a Cosenza/A2/Paola.

Il traffico locale tra Cosenza e l’abitato di Rovito (e viceversa) potrà continuare ad utilizzare il tratto di Ss 107 tra gli svincoli di Cosenza Centro Storico – Cosenza Cimitero- Pianette di Rovito -Rovito.

L’alternativa per i mezzi pesanti

I veicoli con massa complessiva superiore a 35 q.li e provenienti da Paola/A2/Cosenza e diretti in Sila- Crotone, per ambito locale, dovranno percorrere l’A2 “Autostrada del Mediterraneo” in direzione Reggio Calabria con uscita ad Altilia Grimaldi, continuando lungo la Ss 616 di Pedivigliano, Ss 108 bis per Colosimi, Ss 108 bis per località Bocca di Piazza, Ss 108 bis per località Lorica, Ss107 per località Garga/Sp 211 per località Carlomagno, per poi rientrare sulla Ss 107 in località Silvana Mansio.

Percoso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice opposta Crotone-Sila e diretti a Cosenza/A2/Paola.

Da Reggio a Crotone passando per Sellia Marina

I veicoli con massa complessiva superiore a 35 quintali e provenienti da Sicilia/Reggio Calabria (lunga percorrenza) e diretti in Sila-Crotone dovranno percorrere l’A2 “Autostrada del Mediterraneo” in direzione Salerno prendere l’uscita Lamezia Terme, continuando a percorrere la Ss 280 dei Due Mari, la Ss 280 dir la Ss 106 Var/a in direzione Sellia Marina, la Ss106 Jonica in direzione Crotone.

Percorso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice opposta e diretti in A2/Reggio Calabria/Sicilia.

Per chi arriva con camion dal nord

I veicoli con massa complessiva superiore a 35 quintali e provenienti da Campania/Basilicata (lunga percorrenza) e diretti in Sila-Crotone dovranno percorrere l’A2 “Autostrada del Mediterraneo” in direzione Reggio Calabria con uscita a Firmo, continuando lungo la Ss534 di “Cammarata degli Stombi”, la Ss106 “Jonica” in Località Stombi in direzione Crotone.

Percorso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice opposta e diretti in Basilicata/Campania.

I collegamenti Crotone-Cosenza

I veicoli locali con massa complessiva superiore a 35 quintali nel tratto Crotone–Cosenza potranno utilizzare l’uscita Ss107 in località Garga, proseguire lungo la Ss 108 bis per Colosimi, Ss 616 di Pedivigliano, A2 “Autostrada del Mediterraneo” in direzione Salerno; in alternativa, utilizzare l’uscita sulla Ss107 in località Silvana Mansio, proseguire sulla Sp 211 per località Carlomagno, Ss 108 bis direzione Colosimi, Ss 616 di Pedivigliano e A2 “Autostrada del Mediterraneo” in direzione Salerno.

Percorso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice opposta.

I mezzi di soccorso bloccati dal Cannavino

I veicoli con massa complessiva a 35 quntali, adibiti a pubblico servizio per interventi urgenti e di emergenza, o che trasportano materiali ed attrezzi a tal fine occorrenti (vigili del fuoco, Protezione civile etc.) che, in base ad adeguata documentazione, dimostrino l’esigenza di carico e scarico nei Comuni di Casali del Manco, Celico e Spezzano della Sila dovranno utilizzare altre uscite secondo le indicazioni di Anas.

I veicoli provenienti da Paola/A2/Cosenza e diretti a Celico-Spezzano della Sila – Casali del Manco – S. Pietro in Guarano – Sila – Crotone dovranno obbligatoriamente uscire allo svincolo sulla Ss107 (km 34,200), continuare in direzione Cosenza Centro storico, innesto viabilità Provinciale (Sp) direzione Casali del Manco con rientro sulla SS 107 allo svincolo di Spezzano della Sila al km 45,450; percorso inverso per i veicoli provenienti dalla direttrice opposta.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Legalità: protocollo Prefettura-Comune Cassano Ionio per cantieri

manfredi

Cosenza, consistente rottura sull’acquedotto Bufalo. Sospesa erogazione idrica

manfredi

Fosso di scolo chiuso per costruzione lido, 9 denunce nel Cosentino

Mirko
Click to Hide Advanced Floating Content