Calabria7

“Ci dovremmo vergognare tutti per l’indifferenza nei confronti del Sant’Anna Hospital”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Una vergogna tutta Calabrese. Come fate a rimanere in silenzio davanti a tutto questo? Come si fa a lasciare chiusa un’eccellenza del genere? Questa e tante altre domande affliggono me e tutti gli altri pazienti calabresi. Sento quotidianamente persone che hanno familiari con patologie gravi e non sanno dove essere trattati. È una vergogna! Qui dovremmo vergognarci tutti!

Si dovrebbe vergognare la triade commissariale dell’ASP di Catanzaro che dal 2015 sta portando il cappio al collo al Sant’Anna. Si dovrebbe vergognare il commissario alla sanità, il quale aveva promesso una fantomatica firma del rinnovo dell’accreditamento entro venerdì (ieri era venerdì e non è arrivato nulla), si dovrebbe vergognare la politica Calabrese e quella nazionale, si dovrebbero vergognare quanti leggeranno queste righe e non faranno nulla. 

Si dovrebbe vergognare il primo cittadino di Catanzaro ed anche quelli delle altre province che sono rimasti inermi. Ma, ancor di più, ci dovremmo vergognare di noi stessi noi cittadini Calabresi che, al nostro solito, abbiamo innalzato il muro dell’omertà e del silenzio. 

Tutti leoni da tastiera e mai nessuno a lottare con i dipendenti del Sant’Anna che sono le persone che ci hanno salvato la vita. Sono 3 mesi, 3 maledettissimi mesi, che la gente che ci governa ci ha levato il diritto alla salute ed alla scelta di dove essere curati (ricordo che sono diritti sanciti dalla costituzione) e noi rimaniamo fermi. 

Tanto noi siamo bravi ad attendere, siamo bravi a farci sopraffare dagli eventi ed a lamentarci solo in un successivo momento. Ognuno di noi si renderà conto di quello che sta perdendo solo quando un suo familiare stretto o noi stessi staremo male e o ci salveremo andando fuori regione o più semplicemente moriremo. 

Ai Commissari Asp ed al Commissario Longo diciamo di mettersi una mano sulla coscienza e di pensare quante vite stanno rovinando!!!

Una vergogna tutta Calabrese. 

 

Loredana

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Oscurateci Tutti”, l’unica opposizione ad Abramo la fa ormai un coraggioso gruppo Fb

Danilo Colacino

Il decreto Milleproroghe scioglie il nodo dei lavoratori di pubblica utilità calabresi

Maria Teresa Improta

Nuova Narcos Europea, i Comuni reggini si costituiranno parte civile contro le cosche

Maria Teresa Improta
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content