Calabria7

Cicas a Santelli: “La Calabria ha assoluto bisogno di riscatto”

“La Calabria ha finalmente un nuovo Presidente, l’augurio è che possa riuscire a proporre politiche di crescita e di sviluppo. Sviluppo Economico e Produttivo, Trasporti, Ambiente e tutela del territorio, Sanità e Servizi Sociali, devono essere i punti guida”. Lo afferma in una nota Giuseppe Mazzullo, Direttore Generale CICAS.

“Ci auguriamo quindi che la scelta degli Assessori sia fatta con criteri di competenza e di determinazione.
La politica calabrese deve recuperare la propria dignità indicando gli obiettivi e incalzanti i burocrati all’esecuzione degli stessi. La Calabria vive una oppressione di stasi provocata soprattutto da Burocrazia Ignorante e negligente che ha rappresentato il freno di questa terra, unitamente al livello mediocre di chi si è proposto come politico.

Ci auguriamo quindi una immediata caratterizzazione del Governo Regionale così come di tutti i membri nei vari Consigli di Amministrazione degli Enti. Certo, Iole Santelli è il primo Presidente Donna della Regione Calabria, ci aspettiamo ostinazione e determinazione, la lunga carriera politica e di governo dovrebbe aiutarla a discernere per lo Sviluppo della Calabria. Richiesta immediata di stop ai commissari della Sanità e ripresa di una azione assessorile concreta del comparto Sanitario. Una maggiore attenzione ai problemi sociali. Trasporti e logistica, Sviluppo Produttivo Agricolo e Turistico sono il viatico da perseguire. Ambiente e controllo del territorio, significa prevenzione e buon senso, rispetto agli idioti che nel tempo hanno autorizzato la rovina dei territori rurali con l’innesto di proliferazione di cinghiali e di specie che hanno di fatto distrutto l’ecosistema naturale. La sfida è altissima dopo 5 anni di sciagurato governo Oliverio. Noi calabresi, derisi anche da tutta la stampa per la non partecipazione al voto, dovremmo iniziare a seguire con la dovuta attenzione ad ogni iniziativa , e riprendere con entusiasmo a discutere delle scelte a dibattere e a dare suggerimenti, così cresce la politica e la partecipazione, la Calabria ha assoluto bisogno di riscatto della sua Soggettività da troppi anni negata e mortificata”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

“Benessere Calabria”, dalla Regione 390mila euro per gli impianti termali

Giovanni Bevacqua

Unindustria Calabria vince il premio nazionale “Brand Ambassador 2019”

Carmen Mirarchi

Trasporti: protesta ditte, presidio autobus davanti alla Cittadella

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content