Cicciolina offre a Putin una notte di sesso per fermare la guerra

Ilona Staller lancia la proposta al presidente russo e racconta di un precedente con Saddam ai tempi della guerra in Iraq

Una notte di sesso con Vladimir Putin in cambio della pace in Ucraina. La proposta è di Cicciolina, al secolo Ilona Staller, che oggi a ‘Un Giorno da pecora’, su Rai Radio1 ha raccontato del singolare tentativo messo in atto per porre fine al conflitto bellico. “Ho fatto una proposta: offro a Putin una notte di sesso in cambio della pace per l’Ucraina e per il popolo russo. Ora attendo una risposta da Peskov e dai vertici russi”.

Il precedente con Saddam Hussein

Il precedente con Saddam Hussein

Difficilmente però le risponderanno. “Non è vero. Quando ho fatto la stessa proposta a Saddam Hussein sono stata contattata. Anni fa, ai tempi della guerra in Iraq, proposi a Saddam una notte con me per la pace. E il portavoce di Saddam, contattato dall’ambasciatore iracheno, mi rispose, mi convocò e mi chiese come pensavo di ‘realizzare’ la mia proposta“. E alla fine riuscì ad incontrarlo? “No, non si fece più nulla”, spiega la Staller.

Il contratto

Tornando allo ‘Zar’ russo, secondo lei se gli comunicassero le sue intenzioni potrebbe accettare? “La mia è una proposta intelligente, seria e concreta – precisa Cicciolina – non una cosa indecente per ricevere del denaro. Bisognerebbe firmare un contratto di pace, davanti a dei testimoni, la mia è una proposta per arrivare alla pace”. (DiRe)

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
rinascita scott
Da presunto assassino a imprenditore, il profilo di uno dei più potenti boss vibonesi: "Ci dobbiamo mettere giacca e cravatta e senza lavorare..."
Era stato vittima di un'intimidazione nella città pitagorica: quattro i colpi di pistola sparati. Illesi lui e la compagna
Le irregolarità in materia di assunzione sono state scoperte nell'ambito dei controlli avviati in materia di sicurezza sul lavoro
storie
La fece realizzare l’avvocato Giovanni Correale Santacroce, socialista, primo sindaco del capoluogo dopo la caduta del fascismo
Eseguite 10 misure cautelari nei confronti di 4 donne e due uomini che gestivano le minori. Gli incontri avvenivano in un b&b
Il magistrato in aula aveva chiesto la condanna a poco più di un anno di reclusione per l'imputato giudicato con rito abbreviato
il retroscena
L'idea di poter beneficiare di un loro sostegno sotterraneo a discapito del centrodestra? Tutte le contraddizioni di un comizio elettorale
Serie B
La squadra di Vivarini a un passo dal clamoroso sorpasso nel finale con Donnarumma che colpisce il palo. Si deciderà tutto sabato allo Zini
Insussistenti gli addebiti disciplinari che venivano contestati all'ex procuratore aggiunto di Catanzaro già prosciolto dalle accuse a Salerno
"Sempre più numerose le segnalazioni di utenti che denunciano telefonate da parte di presunti rappresentanti di aziende o altri enti"
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved