Calabria7

Cinghiali invadono cimitero, danneggiate alcune tombe

Alcuni cinghiali hanno danneggiato parte del cimitero del comune di Sorianello, piccolo centro delle Preserre vibonesi.

A fare la scoperta, questa mattina, alcune persone che si sono recate nel luogo di preghiera per rendere omaggio ai propri cari. Gli ungulati, che rappresentano una vera emergenza anche nel territorio vibonese, sarebbero entrati nell’area da un terreno circostante secondo quanto ha riferito il parroco, don Mario Fuscà.

Alcune tombe sono state danneggiate così come il terreno sotto il quale sono sepolti i defunti. E ancora, sono stati riscontrati grossi solchi e danni agli arredi cimiteriali.

Un abitante del posto, nei giorni scorsi, aveva trovato alcuni cinghiali nel giardino della propria abitazione. Il sindaco Sergio Cannatelli ha minimizzato l’episodio parlando, contrariamente a quanto detto dal parroco e da chi è andato al cimitero, di assenza di danni nel camposanto ma annunciando l’intenzione di chiedere aiuto alla Regione per affrontare al meglio l’emergenza.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, incendio doloso al Parco Romani

manfredi

Ponte Allaro, dopo anni di battaglie il ponte di Caulonia riapre alla collettività

Giovanni Bevacqua

Terremoto tra Catanzaro e Cosenza, sospeso traffico ferroviario

Matteo Brancati
Click to Hide Advanced Floating Content