Cisl, Russo: “Ora al lavoro sui programmi”

“È tempo ora di occuparsi dei problemi veri dei nostri territori affrontando le tante, troppe emergenze che la Calabria vive da tempo”.

Così Tonino Russo, segretario generale di Cisl Calabria rivolge un appello “a tutti gli schieramenti impegnati in questa competizione elettorale. Ogni candidato governatore così come ogni singolo candidato consigliere regionale – afferma – deve saper mettere da parte gli interessi legati esclusivamente alle esigenze personali per far risaltare viceversa quelle che sono le vere priorità della nostra regione”. Secondo Russo, “c’è da mettere mano ad una strategia complessiva che sia capace di creare sviluppo e occupazione sul territorio. Per fare questo occorre mettere al centro i bisogni dei singoli cittadini che sono quelli del ripristino dei diritti spesso negati. Penso al diritto al lavoro che rimane la vera priorità della Calabria, ma penso anche al diritto alla salute così come il diritto ad avere servizi sociali in linea con quanto avviene nel resto del Paese”.

Così Tonino Russo, segretario generale di Cisl Calabria rivolge un appello “a tutti gli schieramenti impegnati in questa competizione elettorale. Ogni candidato governatore così come ogni singolo candidato consigliere regionale – afferma – deve saper mettere da parte gli interessi legati esclusivamente alle esigenze personali per far risaltare viceversa quelle che sono le vere priorità della nostra regione”. Secondo Russo, “c’è da mettere mano ad una strategia complessiva che sia capace di creare sviluppo e occupazione sul territorio. Per fare questo occorre mettere al centro i bisogni dei singoli cittadini che sono quelli del ripristino dei diritti spesso negati. Penso al diritto al lavoro che rimane la vera priorità della Calabria, ma penso anche al diritto alla salute così come il diritto ad avere servizi sociali in linea con quanto avviene nel resto del Paese”.

A questo proposito Russo evidenza che “sarà necessario intervenire al più presto nel settore della pubblica amministrazione garantendo la stabilizzazione di quanti in questi anni hanno permesso il funzionamento e la fornitura di servizi ai cittadini in settori nevralgici come la sanità e gli enti locali. Una partita quella del potenziamento degli organici pubblici che deve anche comprendere l’avvio di concorsi per l’immissione in ruolo di personale qualificato.

Tutti questi aspetti sono precondizioni per impedire che la regione precipiti ancora di più nell’abisso della recessione economica in cui è piombata negli ultimi anni. Una deriva che può e deve essere arrestata.

Finora in questo primo lasso di campagna elettorale abbiamo assistito a troppe lacerazioni tra forze politiche per motivi fin troppo distanti dalle vere esigenze dei calabresi. Mi auguro per questo che si abbandoni questa linea per affrontare seriamente il tema del programma di governo che ogni singolo schieramento, che si appresta a governare la Calabria, intende intraprendere per garantire sviluppo e occupazione nella regione. Come Cisl – conclude – siamo pronti a indicare alcune soluzioni da tempo elaborate e che siamo convinti potranno restituire fiducia nel futuro della Calabria ai nostri conterranei. Limitando così anche la fuga dai territori di tanti dei nostri migliori giovani in cerca di lavoro fuori dai confini regionali”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Confermato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Francesco Putortì, indagato per omicidio e tentato omicidio
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved