Calabria7

Clochard trovato morto alla stazione di Milano: aveva una casa in Calabria

È stato trovato privo di vita nella stazione Garibaldi di Milano. Per molti era un senzatetto ma non era esattamente così. Perché, secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, gli agenti della polizia ferroviaria gli avrebbero trovato addosso documenti bancari di due depositi da quasi 100mila euro, insieme a investimenti in titoli azionari del valore di 19mila euro. Il clochard avrebbe avuti anche una casa in Calabria, due furgoni con tanto di assicurazione pagata e una pensione da 750 euro che riceveva dalla Germania, dove aveva lavorato in passato.

Avrebbe potuto condurre una vita più che agiata ma ha scelto di essere “un fantasma”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Catanzaro, gatto su tetto di un locale di Lido: in corso salvataggio

Matteo Brancati

Rinascita Scott, Mantella e l’interrogatorio non registrato di due agenti della Dia “troppo curiosi”

Mimmo Famularo

In macchina con 18 kg di hashish, corriere napoletano arrestato a Villa San Giovanni

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content