Calabria7

Coldiretti piange la scomparsa di un noto imprenditore agricolo del Catanzarese

Coldiretti Catanzaro piange la scomparsa di Donato (detto Nanà) Fratto valente imprenditore agricolo di Soveria Simeri, Comune del Catanzarese.

Dirigenti, soci e personale della Coldiretti di Catanzaro esprimono profondo cordoglio per la scomparsa, di Donato (detto Nanà) Fratto , autorevole e importante imprenditore agricolo di Soveria Simeri (CZ). Fratto – afferma il Presidente Interprovinciale Fabio Borrello – è stato un antesignano dell’agriturismo in Calabria e fin dall’inizio, ha intravisto le potenzialità di questo comparto in un tutt’uno con l’agricoltura impegnata nella valorizzazione di luoghi, prodotti, patrimonio ambientale e paesaggistico. Nel suo agriturismo “Santa Cinnara” di Soveria Simeri ha creduto subito nell’agricoltura multifunzionale, esercitando ed instaurato uno stretto rapporto con le scuole e i turisti tanto è che è stata una delle prime fattorie didattiche della Regione.

Esprimo – ha continuato Borrello – la più commossa e affettuosa partecipazione al dolore dei congiunti e degli amici per la scomparsa di “Nanà”, “imprenditore impeccabile e competente e uomo dotato di grande umanità. La sua scomparsa rappresenta una grave perdita non solo per Coldiretti e per tutta l’agricoltura provinciale, ma anche per tutti coloro che operano nel settore”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Coronavirus, sanitari del Pugliese di Catanzaro: gli angeli del momento o gli eroi di sempre?

Danilo Colacino

‘Ndrangheta: “Borderland”, obbligo di dimora per arrestato

Matteo Brancati

Scontro Polimeni-Giletti, Traversa e Tassone: “Bravo Marco” (SERVIZIO TV)

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content