Calabria7

Coltivava illegalmente marijuana, un arresto a Paola

Nel pomeriggio di ieri, nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione  dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale della Polizia di Stato, in servizio al  Commissariato di P.S. di Paola, ha tratto in arresto B.C. di anni 49, ritenuto responsabile del reato di coltivazione illegale di sostanze stupefacenti.

In particolare, dopo una serie di verifiche, si è proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’arrestato e nell’adiacente giardino. 

Durante dette operazioni, dapprima venivano rinvenuti alcuni rami di sostanza stupefacente del tipo marijuana in fase di essiccazione del peso complessivo di c.ca 60 gr. e, a circa 20 mt. dal primo rinvenimento, precisamente nel terreno di pertinenza è proprietà anche questo di B.C., venivano rinvenute altre piante di marijuana dell’altezza di circa 2.40 metri dal peso di c.ca 5 kg totali. 

Per tale motivo l’uomo veniva tratto in arresto e, su disposizione del P.M. di Turno della Procura della Repubblica di Paola, associato alla locale Casa Circondariale. 

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Mark Caltagirone votato a Castrolibero – Tutti i dati delle europee nel cosentino

manfredi

Unindustria Calabria scrive a Mattarella: “La nostra regione diventi questione nazionale”

Giovanni Bevacqua

‘Ndrangheta, c’è un nuovo pentito: il boss Maurizio Cortese collabora con la Dda

Mimmo Famularo
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content