Calabria7

Coltivava marijuana tra i pomodori, arrestato 66enne nel Catanzarese

I carabinieri di Squillace hanno arrestato, lunedì 6 luglio, in flagranza di reato, F.B. 66enne di Vallefiorita. L’uomo è accusato di produzione e detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Già noto alle forze dell’ordine in un terreno attiguo alla sua abitazione aveva messo a dimora 64 piantine di cannabis di altezza variabile tra i 20 centimetri e il metro e mezzo, occultate nell’orto tra le piante di pomodoro. I militari da alcuni giorni nutrivano sospetti sull’abitazione dell’uomo, frequentata da diversi tossicodipendenti, e in più circostanze avevano anche avvertito provenire dall’interno dell’edificio l’odore tipico della marijuana. Da qui la decisione di compiere una perquisizione domiciliare con l’ausilio dell’unità cinofila. Nel giardino sono state trovate le piantine e poco meno di 10 grammi di marijuana pronta per l’uso. Al termine delle operazioni di rito è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa di giudizio. Il 66enne lo scorso ottobre era stato arrestato con la medesima accusa dopo essere stato trovato in possesso di oltre 100 grammi di marijuana e diverse piante di cannabis.

 

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Non si ferma all’alt della Polizia, inseguimento con arresto nel Cosentino

Damiana Riverso

A Catanzaro le selezioni regionali delle Olimpiadi del Patrimonio

manfredi

Salvini fa i complimenti alla Regione: “La Calabria spende bene i fondi europei”

bruno mirante
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content