Calabria7

Commissione Pari Opportunità: “Assurda l’ingerenza di Bosco e Fiorita”

pisano e ursino-alt

“Riteniamo assurda, scandalosa e gratuita l’ingerenza dei consiglieri comunali d’opposizione, Bosco e Fiorita, nelle questioni relative alla commissione Pari opportunità, della quale siamo componenti legittimate dal Consiglio comunale. Nei tanti anni di vita di questa commissione, mai era successo che alcuni rappresentanti politici andassero sulla stampa per strumentalizzare i lavori di una riunione a scopo politico. Mai era successo, ancora, che una componente, ultima arrivata in un organismo già pienamente funzionante, chiamata a sostituire una dimissionaria tentasse, tramite subdole strategie, di appropriarsi della presidenza di una commissione in barba a ogni procedimento democratico all’interno di un presidio di democrazia la cui guida spetta liberamente alla maggioranza di governo.”

Comunicato delle componenti della commissione pari opportunità del Comune di Catanzaro: Sabrina Adamo, Serena Brogneri, Maria Rita Bulotta , Sandra Castagna, Erika Gigliotti, Amanda Lamberti, Stefania Oliverio, Federica Tedesco.

“Non consentiremo che un momento di dibattito e confronto su temi fondamentali per la crescita, sociale e culturale anche della nostra città, venga trasformato in terreno di scontro politico. Sceglieremo la nostra rappresentante alla presidenza, come legittimamente stabilito dai rapporti di forza all’interno del Consiglio comunale, tramite una votazione assolutamente democratica rigettando, però, ogni ulteriore tentativo di ingerenze esterne.”

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

A Catanzaro gli Angeli in moto per l’Aism

manfredi

Pugliese, “La S.S.106 fra le ragioni del fallimento M5S”

Mirko

‘Ndrangheta: Sindaco Locri, città sempre più libera

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content