Comunali Catanzaro, bagno di folla per l’ex premier Conte e Fiorita: “CambiaMò” (VIDEO)

"Con Nicola Fiorita abbiamo studiato insieme all'Università di Firenze e conosco la sua onestà. Portiamo avanti battaglie già combattute insieme"

di Daniele Fazio – Bagno di folla questa sera a Catanzaro, in piazza Pola, per il presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte, in città a sostegno del candidato sindaco del centrosinistra Nicola Fiorita. “Per me – ha affermato Conte nella piazza gremita – questo a Catanzaro è un ritorrno. Con molti di voi ci siamo visti qualche mese fa: ho detto che sarei tornato e vi assicuro che tornerò. Questo progetto politico nasce da una conoscenza personale che non guasta. Con Nicola Fiorita abbiamo studiato insieme all’Università di Firenze e conosco la sua onestà. Il progetto della nostra coalizione a Catanzaro è frutto di battaglie già combattute insieme al Movimento 5 Stelle. E’ maturato negli anni un percorso condiviso da cittadini e professionisti catanzaresi che hanno dato il proprio contributo per raggiungere obiettivi importanti per l’equità sociale. Il programma si basa su esigenze concrete dall’acqua ai trasporti. In questa città dobbiamo lavorare sull’area di via Isonzo, sul porto, sui quartieri”.

“Investire per lo sviluppo, non per fare arricchire pochi imprenditori”

“I soldi del Pnrr – ricorda Conte – sono frutto di due anni di disagio sociale, sono vostri, vanno spesi bene da un’amministrazione che sappia realizzare transizione ecologica e digitale. Bisogna investire in maniera da creare sviluppo, non per far arricchire pochi imprenditori. Oggi ascoltiamo politici che guadagnano 500 euro al giorno che vogliono togliere alle famiglie in estrema difficoltà i 500 euro al mese con i quali sopravvivono.

Ci stiamo battendo per il salario minimo, ci sono laureati che guadagnano 2 euro all’ora, non si può fare e mantenere dei figli in queste condizioni. Chiedo di voler bene ai vostri giovani, alla vostra città e votare Nicola Fiorita. Catanzaro merita di risorgere. Vi garantiamo che con noi il municipio sarà una casa di vetro, lavoreremo con la massima partecipazione, trasparenza, sconfiggendo ogni corruttela”. Ai fischi attraverso i quali un piccolo gruppo di contestatori (con un cartello che riportava “Graduatoria Oss Cosenza, diritti al futuro”) ha tentato di coprire la voce di Conte, l’ex premier ha risposto: “Siete fortunati perché con noi potrete sempre manifestare il vostro dissenso”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Un fenomeno drammatico e particolarmente preoccupante. La Polizia fornisce i numeri per consentire l'avvio immediato delle ricerche
Si terrà venerdì 31 maggio nell’Auditorium del Campus “Salvatore Venuta”, all’Università “Magna Graecia” di Catanzaro
E' stata avvistata a poca distanza dalle coste di Briatico, l’esemplare era in evidente stato di difficoltà
Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali in alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte
Datisi alla fuga, i malviventi hanno effettuato dei prelievi in due distinti uffici postali di Crotone per un totale di 850 euro
Il cancro del colon-retto rappresenta in Italia la terza neoplasia negli uomini e la seconda nelle donne.
Il governatore sottolinea l'importanza delle risorse ottenute in seguito all'accordo con il Ministero dell'Ambiente
In evidente stato di shock è stata affidata ai sanitari del Suem118 e trasportata in ospedale per accertamenti
L’attività di monitoraggio è andata avanti per tutta la notte e ancora in queste ore le strutture sul territorio sono allertate e pronte ad intervenire
Al convegno è intervenuto anche il procuratore di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, che ha parlato del ruolo egemone della ‘ndrangheta nel narcotraffico
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved