Calabria7

Comune Catanzaro: “La paura fa anticipare il Consiglio”

Il Consiglio comunale di Catanzaro è stato anticipato alla giornata di domani, mercoledì 12 febbraio. Lo annuncia, in un post nel gruppo Facebook “Oscurateci tutti”, il vicepresidente Codacons, Francesco Di Lieto, il quale commenta “La paura fa anticipare il Consiglio”, in merito alla manifestazione organizzata dai cittadini per il prossimo 18 febbraio dopo l’inchiesta “Gettonopoli”.

“Consiglio comunale incredibilmente anticipato a domani. Forse -scrive Di Lieto- per il timore di dover entrare nel palazzo della Provincia abbassando gli occhi e, chissà, qualcuno potrebbe finanche arrossire. Certo un bel segnale di dignità sarebbe se domani le opposizioni lasciassero l’aula – ed informassero immediatamente il Prefetto – perché la seduta, a mio avviso, è illegittima.
Art. 45 Regolamento Consiglio Comunale
La convocazione del Consiglio comunale è fatta dal Presidente tramite avviso scritto comunicato a tutti i Consiglieri e al Sindaco almeno cinque (5) giorni prima dell’adunanza, se la seduta è ordinaria, almeno tre (3) giorni prima se è straordinaria. L’avviso di convocazione è consegnato presso il domicilio eletto dal Consigliere, è diramato presso la sede del Gruppo consiliare di appartenenza quando ivi il Consigliere elegge il proprio domicilio. L’eventuale ritardata consegna dell’avviso di convocazione è sanata quando il Consigliere partecipa all’adunanza. Nei casi d’urgenza (motivata), l’avviso deve essere comunicato almeno ventiquattro (24) ore prima della seduta”.

i PUNTI ALL’ORDINE DEL GIORNO

Il Presidente del Consiglio comunale di Catanzaro Marco Polimeni, sentita la conferenza dei capigruppo, ha convocato in seduta urgente la civica assise per domani, mercoledì 12 febbraio, alle ore 11, presso il Palazzo della Provincia. Sette gli argomenti posti all’ordine del giorno: Surroga consigliere dimissionario Nicola Fiorita e convalida del consigliere comunale Vincenzo De Sarro; Surroga consigliere dimissionario Gianmichele Bosco e convalida del consigliere comunale Nunzio Belcaro;
Surroga consigliere dimissionario Roberto Guerriero e convalida del consigliere comunale Maurizio Mottola D’Amato;Surroga consigliere dimissionario Libero Notarangelo e convalida del consigliere comunale Raffaella Sestito; Surroga consigliere dimissionario Fabio Celia e convalida del consigliere comunale Giuliano Renda; Comunicazione della nomina dei componenti della giunta comunale e del vice sindaco;
Esame giustificazioni prodotte propedeutiche alla causa di decadenza nei confronti del consigliere Tommaso Brutto per assenze ingiustificate ex art. 43, comma 4, del d.lgs. 267/2000 e s.m.i. art. 31, comma 3 dello Statuto comunale e art. 40 del regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Fusione tra Mater Domini e Pugliese a Catanzaro: “Stop a campanili e personalismi”

Mimmo Famularo

Auto in fiamme nel Catanzarese, Vigili del fuoco evitano il peggio

Matteo Brancati

“La scomparsa di Piero Lo Guzzo è una grave perdita per il mondo calcistico”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content