Comune Catanzaro, Muma ha consegnato progetto preliminare del Museo del mare

Il MuMa di Genova ha consegnato al Comune di Catanzaro il progetto preliminare di fattibilità del Museo del mare e delle tradizioni marinare a seguito della convenzione firmata con l’amministrazione con l’intento di dare vita ad un importante attrattiva nell’area portuale di Catanzaro. Ne dà notizia l’assessore e vicesindaco Ivan Cardamone nell’evidenziare che “il documento, presentato nei termini concordati, sintetizza gli obiettivi tracciati negli scorsi mesi con il direttore del MuMa, Pierangelo Campodonico, e l’architetto Roberto Bajano attraverso i diversi incontri e sopralluoghi tenutisi sia a Catanzaro che a Genova al fine di delineare un’ipotesi progettuale connotata dal legame con il territorio e le sue tradizioni. Procede, dunque, speditamente il percorso verso l’ideazione di un grande attrattore sui temi del mare per la cui realizzazione l’amministrazione, auspicando la massima convergenza sul progetto, è già impegnata ad individuare adeguati canali di finanziamento.

La nostra idea di museo è quella di un grande contenitore attorno a cui si possono sviluppare attività diverse in grado di contribuire alla crescita dell’offerta di servizi e di opportunità con ricadute positive dal punto di vista economico ed occupazionale. Ad ogni modo, all’interno del redigendo Piano portuale sarà inserita una clausola di salvaguardia a tutela degli insediamenti produttivi, economici, turistici e associativi già presenti nell’area museale individuata che dovesse risultare impattante con il contesto esistente. Il documento consegnato al Comune propone anche le soluzioni suggerite per realizzare l’esposizione del sommergibile della classe “Sauro” che l’amministrazione potrà acquisire, in donazione gratuita, grazie alla disponibilità del Ministero della Difesa Stato Maggiore della Marina Militare. Come sottolineano gli esperti del MuMa che hanno redatto il progetto – conclude Ivan Cardamone – realizzare per la prima volta nel Mezzogiorno un museo marittimo di tipo moderno può significare una grande ed unica occasione per valorizzare il patrimonio naturalistico, artistico ed archeologico di tutta l’area del golfo di Squillace attraverso un itinerario che ha al suo centro il Capoluogo di Regione”..

La nostra idea di museo è quella di un grande contenitore attorno a cui si possono sviluppare attività diverse in grado di contribuire alla crescita dell’offerta di servizi e di opportunità con ricadute positive dal punto di vista economico ed occupazionale. Ad ogni modo, all’interno del redigendo Piano portuale sarà inserita una clausola di salvaguardia a tutela degli insediamenti produttivi, economici, turistici e associativi già presenti nell’area museale individuata che dovesse risultare impattante con il contesto esistente. Il documento consegnato al Comune propone anche le soluzioni suggerite per realizzare l’esposizione del sommergibile della classe “Sauro” che l’amministrazione potrà acquisire, in donazione gratuita, grazie alla disponibilità del Ministero della Difesa Stato Maggiore della Marina Militare. Come sottolineano gli esperti del MuMa che hanno redatto il progetto – conclude Ivan Cardamone – realizzare per la prima volta nel Mezzogiorno un museo marittimo di tipo moderno può significare una grande ed unica occasione per valorizzare il patrimonio naturalistico, artistico ed archeologico di tutta l’area del golfo di Squillace attraverso un itinerario che ha al suo centro il Capoluogo di Regione”..

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
L'appuntamento è per domenica 16 giugno e al centro dell'iniziativa ci sarà la terza età. Il titolo è già tutto un programma: "Siamo tutti anziani"
Secondo quanto raccontato da "Basta vittime sulla statale 106": il conducente della vettura sbalzato fuori dall'abitacolo e incastrato nel guardrail
Ci sono anche due deputati calabresi tra i parlamentari sanzionati dall'ufficio di presidenza della Camera dei deputati
Soddisfazione da parte del presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto: "Ma non basta, la mobilitazione continua"
l'inviato
Centinaia di chilometri di arenile ubicati a ridosso della statale 18 invasi da erbacce, rifiuti e liquami fognari
L'Intervista
Il testo licenziato dal Senato - spiega il governatore della Calabria al Corriere della Sera - è un buon testo, ma deve essere migliorato”
I messaggi social con la firma delle “Brigate Rosse” diretti a due cosiddetti "diarchi fascisti": "Siete condannati a morte"
La Cgil incalza di fronte all'ennesimo episodio "Bisogna prendere provvedimenti drastici e urgenti affinché i colleghi vengano tutelati"
Accolte le istanze dei difensori del 31enne, di Spadola. Il Tribunale di Messina ha ritenuto inammissibile la richiesta della Dda
Accusati in concorso tra di loro di peculato, erano stati arrestati nell'ambito di un'inchiesta della Guardia di finanza. Accolte le le richieste della difesa
RUBRICHE

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved