Calabria7

Comune Catanzaro, riaperture parchi e aree giochi: l’appello dei consiglieri

Comune Catanzaro

“La Fase 2 e la complicata, ma positiva ripartenza cui stiamo assistendo in questi giorni per tante attività commerciali rappresentano segnali di ottimismo e fiducia”.

Lo hanno affermato i consiglieri comunali di Catanzaro Eugenio Riccio, Raffaella Sestito, Antonio Ursino, Luigi Levato, Antonio Mirarchi, Fabio Talarico, Enrico Consolante, Giuliano Renda,  che hanno lanciato un appello alla presidente Jole Santelli. “La ripresa del commercio e della ristorazione, di un minimo di capacità attrattiva e di ricezione turistica dopo mesi di chiusura sono un primo passo nella direzione di una nuova normalità che tutti speriamo possa diventare realtà il prima possibile. Presentando le linee guida nel corso dell’ultimo Consiglio regionale, lei stessa, presidente Santelli, ha sottolineato la necessità di intervenire sulla creazione, diffusione e promozione di un nuovo claim per la Calabria: il richiamo turistico è la condizione fondamentale per consentire alla regione di ripartire con slancio”, hanno aggiunto i consiglieri.

“Per questo le chiediamo, sulla scorta di quanto già fatto da altre Regioni, come Liguria, Puglia ed Emilia Romagna, di predisporre un’ordinanza che regolamenti l’apertura dei parchi e delle aree giochi calabresi: sul territorio esistono tanti centri per il divertimento dedicati ai bambini. Possono essere piccole o grandi giostre come grandi parchi acquatici, semplici autonoleggi di mezzi come centri culturali e ricreativi, escursioni guidate – e in Sila ce ne sarebbero un’infinità – e trenini turistici o parchi avventura e attività circensi.

Ordinanze del genere, che garantiscono lo sblocco a categorie lavorative importanti, rappresentano soprattutto uno “sfogo” ludico-ricreativo, culturale e sociale, per bambini e giovanissimi dopo quasi tre mesi di quarantena giusta e forzata. Sappiamo benissimo- hanno concluso – che il pericolo non è scampato, però la situazione sta lentamente migliorando e, grazie agli sforzi delle Istituzioni, positivi a partire da quelli che lei stessa ha fatto in questi mesi, crediamo possa andare sempre meglio. Certi della sua comprensione, non potremo che esserle grati non appena delibererà il via libera per questo importante settore del divertimento”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Domani temperature oltre i 30 gradi, da giovedì il brusco calo

Carmen Mirarchi

Campi tennis Catanzaro, convocati responsabili: “Impianto va riaperto 18 novembre”

Mirko

“Giuseppe Nicoletti è in vita, ma versa in gravissime condizioni”

manfredi
Click to Hide Advanced Floating Content