Calabria7

Comune Reggio, anche la minoranza scende in campo: “No al dissesto”

“Appresa la grave situazione nella riunione dei capigruppo che si è tenuta stamani presso Palazzo San Giorgio, in cui si è dibattuto dell’imminente possibilista di dichiarazione di dissesto del Comune di Reggio Calabria, come consiglieri di minoranza sentiamo la necessità di fare un ultimo tentavo volto a salvare la nostra città convinti che il dissesto rappresenterebbe il fallimento di una intera comunità reggina”. Lo affermano in una nota i consiglieri di opposizione al Comune di Reggio Calabria.

“Per tale ragione – aggiugono – abbiamo invitato tutti i consiglieri del Comune di Reggio a riappropriarsi del proprio ruolo istituzionale, quali servitori della città. Non possiamo rimanere con le mani in mano, senza aver lottato fino all’ultimo al fine di scongiurare un provvedimento che sarebbe devastante per Reggio. Il ruolo che ci hanno conferito i nostri concittadini ci obbliga a mettere in campo tutte le iniziative possibili, cominciando dal chiedere una proroga nei tempi per l’approvazione dello schema di bilancio, considerato che per il Comune di Reggio Calabria, a differenza di altri comuni di pari situazione finanziaria, è stata già notificata da parte della Corte dei Conti la sentenza della Corte Costituzionale. Siamo lieti – conclude la nota – che i consiglieri di maggioranza e il sindaco abbiano accolto l’invito per la salvezza della nostra città”.

redazione Calabria 7

Articoli Correlati

Consultazioni elettorali, ottima performance del Forum Riformista

Matteo Brancati

Donna uccisa a Reggio Calabria, eseguito un secondo arresto

manfredi

Tallini: “Restituita dignità alla città di Lamezia”

manfredi