Comunità sotto shock, ragazzino di 15 anni muore durante gli allenamenti

Sia i compagni che l'allenatore del gruppo, vedendolo attardarsi, sono andati subito a controllare, e hanno trovato il compagno a terra

Un atleta di 15 anni residente nel Comune di Fiano Romano, alle porte di Roma, ha perso la vita mentre si allenava sul campo del Municipio tiberino, nelle ore scorse. Le dinamiche del decesso – riporta l’Agi – sono ancora al vaglio della Procura della Repubblica di Rieti, competente per territorio, ed informata dei fatti dai carabinieri della compagnia di Monterotondo, giunti sul posto per gli accertamenti di rito.

Da quando si è potuto apprendere fino ad ora il ragazzo, che frequentava le scuole superiori nel vicino Comune di Fara in Sabina, in provincia di Rieti, stava svolgendo un regolare allenamento di mezzofondo, disciplina atletica cui si cimentava, quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, non è rientrato nello spogliatoio al termine della seduta. Sia i compagni che l’allenatore del gruppo, vedendolo attardarsi, sono andati subito a controllare, e hanno trovato il compagno a terra privo di sensi. Per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Da quando si è potuto apprendere fino ad ora il ragazzo, che frequentava le scuole superiori nel vicino Comune di Fara in Sabina, in provincia di Rieti, stava svolgendo un regolare allenamento di mezzofondo, disciplina atletica cui si cimentava, quando all’improvviso, per cause ancora da accertare, non è rientrato nello spogliatoio al termine della seduta. Sia i compagni che l’allenatore del gruppo, vedendolo attardarsi, sono andati subito a controllare, e hanno trovato il compagno a terra privo di sensi. Per il giovane non c’è stato nulla da fare.

Comunità sotto shock

“La nostra comunità è stata scossa da un lutto improvviso – ha scritto il sindaco di Fiano Romano, Davide Santonastaso – Ciò che è successo mi ha lasciato interdetto, turbato, in silenzio. Come sindaco, a nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intera Comunità mi stringo al dolore della Famiglia Gigante per la perdita del loro Diego di soli 15 anni. Non ci sono parole per alleviare il dolore per la perdita di un figlio. Un dolore straziante che sembra non aver fine”.

© Riproduzione riservata

TI POTREBBE INTERESSARE
Tra le attrazioni, la sfilata delle mascherine, musica, performance, il raduno dei giganti e il carro allegorico
La droga era nascosta in uno spazio ad uso comune dei detenuti e presso una camera detentiva dell’Istituto
Arrivano le triennali in “Scienze e tecnologie per le attività motorie e sportive”, “Ingegneria biomedica” e la magistrale in “Lingue, traduzione e comunicazione internazionale”
il retroscena
Le massime autorità civili, militari e religiose hanno disertato l’evento. Ecco chi ha occupato le prime tre file tra omaggi, posti riservati e corsie preferenziali  
L'uomo descrive i fatti in una lettera indirizzata al sindaco del Comune catanzarese, chiedendo immediati provvedimenti e la sospensione del vigile
Inutili gli interventi in emergenza e urgenza per salvare la giovane donna. Il suo piccolo è ricoverato in prognosi riservata
Raccolte le firme necessarie per candidarsi a "dare una mano ad Antonio Tajani alla guida del partito". Smentita ancora l'ipotesi europee
Il magistrato ha invocato ai giudici della Corte di assise appello di Catanzaro il riconoscimento della mafiosità esclusa in primo grado
La struttura è nuovamente monitorata da tutti e sedici i punti di osservazione. L'assessore Giordano: "Prima risposta in attesa che sia fatta luce"
Le forze dell'ordine hanno individuato l'autore di una serie di molestie e tra queste quella all'ex segretario della Camera di Commercio Calvetta
RUBRICHE

Calabria7 utilizza cookie, suoi e di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile, misurare il coinvolgimento degli utenti e offrire contenuti mirati.

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Catanzaro n.1 del Registro Stampa del 7/02/2019.

Direttore Responsabile Mimmo Famularo
Caporedattore Gabriella Passariello

Calabria7 S.r.l. | P.Iva 03674010792

2024 © All rights reserved