Calabria7

Con Roberta Mattei e il cast de “Il Cobra non è” si conclude il “Cinema da Leggere” (VIDEO)

Atto conclusivo della kermesse ‘Cinema da Leggere’, organizzata dalla Rambaldi Promotions congiuntamente al Comune di Vibo Valentia, che ha decretato un successo della manifestazione, nel corso della quale si sono avvicendati volti noti e, soprattutto, molto importanti del cinema e della scrittura. Ospiti nella serata di chiusura l’attrice Roberta Mattei e il cast del film ‘Il Cobra non è’.

Daniela Rambaldi: “Felicissimo di aver dato questo input alle giovani generazioni”

“Siamo rimasti molto sorpresi dall’affluenza di questi nuovi giovani e dai ragazzi che hanno frequentato anche i nostri corsi a Vibo – ha spiegato Daniela Rambaldi -. Siamo felicissimi di aver dato questo input alle giovani generazioni, che hanno avuto la possibilità di capire e apprendere gli insegnamenti degli ospiti che si sono susseguiti nel corso della serata”. Pasquale Scalamogna, assessore all’Urbanistica, al patrimonio e al decoro urbano del Comune di Vibo Valentia, ha spiegato che “l’amministrazione comunale sta portando avanti un discorso importantissimo riguardante il territorio di Vibo Marina. L’obiettivo è liberare la città da tutti i vincoli esistenti, basti pensare che siamo riusciti a ridurre il rischio idrogeologico del 40%, e non è poco”. Daniela Rotino, assessore alla Cultura del Comune di Vibo, ha parlato di una “serie di eventi che hanno portato sul palcoscenico attori, registi e produttori. Quella che si è appena conclusa è stata una settimana proficua, e speriamo di continuare a portare a Vibo altri personaggi importanti”. L’assessore al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo Michele Falduto ha ringraziato Giuseppe Rambaldi, direttore artistico della Rambaldi Promotions, per “aver portato a Vibo un evento importante che ha richiamato tante persone e tanti personaggi famosi”.

“Iniziative del genere meritano di essere valorizzate”

Presente anche Salvatore Pagano, patron della Giallo Limone Produzioni cinematografiche, il quale dopo aver evidenziato l’“originalità della scelta del titolo della kermesse”, ha aggiunto che “iniziative del genere meritano di essere valorizzate”.

La madrina dell’evento: “Ho sempre sognato di lavorare con volti importanti del cinema”

L’attrice Roberta Mattei, madrina dell’evento, si è detta “emozionata di essere a Vibo”. Sul fatto di lavorare con volti importanti del cinema italiano, Mattei ha aggiunto che “è quello che volevo e ciò per cui studio da 25 anni. La carriera, per fortuna, è iniziata già 10-15 anni fa; quindi, incontrare dei veri maestri è esattamente quello che sognavo”. La chiusura degli interventi è stata affidata a Federico Rosati, protagonista de ‘Il Cobra non è’. “Sonny è un personaggio a cui sono molto legato perché è arrivato all’improvviso nella mia carriera, ma al tempo stesso era già presente dentro di me. ‘Il Cobra non è’ va visto perché riporta in auge il cinema di cenere, quello che noi sappiamo fare di più”.

© Riproduzione riservata.

Articoli Correlati

Targa contro ‘ndrangheta asportata da Vibo, ora di nuovo al Municipio

Andrea Marino

Coronavirus e scuole, il presidente Spirlì al Governo: “Riaperture graduali senza forzature”

bruno mirante

Vaccino anticovid e disservizi, 250 chilometri per la prenotazione ma viene mandato indietro

Damiana Riverso
Click to Hide Advanced Floating Content
Click to Hide Advanced Floating Content